Sport

Prova di maturità per Anthea Volley. Vince a Trento

Trento – Chiamata in campo, la pallavolo vicentina non tradisce le attese. Grandi emozioni nella partita di sabato sera dedicata ad Ezio Boeche, allenatore di volley colpito qualche tempo fa da un aneurisma cerebrale. Di fronte a un pubblico, numeroso e appassionato, che ha fatto sentire tutto il suo calore a Boeche e alla sua famiglia, Anthea Volley Vicenza ha conquistato i 3 punti contro Walliance Ata Trento. La vittoria (3-1) è arrivata al termine di un match segnato in particolare dalla grande reazione di Assirelli e compagne: dopo aver sprecato 2 set point e lasciato il primo parziale alla formazione trentina, le ragazze di coach Cavallaro hanno dato infatti prova di determinazione e lucidità mostrando bel gioco e andando a vincere i tre parziali successivi.

“Una vittoria di squadra, conquistata con il cuore e con la testa – sottolinea il gm Luca Milocco -. Contro Trento abbiamo fatto un nuovo passo avanti nel nostro percorso di miglioramento: le ragazze hanno dimostrato maturità e hanno saputo reagire nel migliore dei modi nei momenti difficili del match. Altre volte in passato non era stato così. Sabato siamo invece stati compatti, ordinati e abbiamo lavorato bene su tutti i fondamentali”.

“Un grazie di cuore va a tutti i tifosi e agli sponsor – aggiunge il presidente Andrea Ostuzzi, principale promotore della dedica a Ezio Boeche -. Abbiamo dedicato una serata speciale a un amico della pallavolo. Sabato sera il pubblico del palazzetto ha davvero saputo trasmettere il suo straordinario affetto verso Ezio. È stata una vittoria di tutta la pallavolo vicentina. Uno degli obiettivi di questo progetto era quello di fare emergere il valore sociale dello sport e della pallavolo e ieri sera l’abbiamo dimostrato”.

Il primo set è avvincente ed equilibrato con le due squadre che giocano punto su punto: per tutto il parziale nessuna delle due riesce mai ad avere più tre lunghezze di vantaggio sull’avversario. Si arriva così sul 24-23 per Anthea Volley Vicenza: Assirelli e compagne si fanno però annullare due set point e Walliance chiude alla prima occasione conquistando il set per 25-27.

Con il cambio campo sembra cambiare anche la musica: la formazione di casa esprime un bel gioco e si porta sul 6-1. Arriva però la reazione trentina che riporta il match in parità (13-13). L’equilibrio questa volta viene però rotto dal turno di battuta di Alessandra Guasti che permette ad Anthea Volley di portarsi sul +5 (21-16). Un vantaggio che verrà amministrato fino alla chiusura del set con la schiacciata di Sofia Tosi per il 25-20.

Dà l’illusione dell’equilibrio anche il terzo set, con Anthea Volley Vicenza che cerca di scappare e Trento che risponde punto su punto. Sull’11-10 le padrone di casa cambiano però marcia e staccano le avversarie per un parziale che prosegue a senso unico fino al 25-17.

Il quarto set è un’altalena con Anthea Volley Vicenza sempre avanti in tutta la prima parte (10-6) e Trento che si rifà sotto e va addirittura sopra (14-16). Le ragazze di coach Cavallaro non perdono però lucidità, ritrovano il pari con il punto della giovane Lara Salvestrini (18-18) e staccano le avversarie chiudendo set e partita con la palla del 25-22 messa a terra da Syria Tangini.

 

Tabellino
Anthea Volley Vicenza – Walliance ATA Trento 3-1 (25–27; 25-20; 25-17; 25-22)
Arbitri: Nava Stefano e Marconi Michele

Anthea Volley Vicenza
D’Ambros Elena (L) (1), Salvestrini Lara (1), Guasti Alessandra (13), Coppi Cristina (22), Tangini Sirya (14) Assirelli Flavia (14), Tosi Sofia (8), Gorini Giada (7)
Non entrate: Bellinaso Lia, Milan Benedetta (L2), Filippin Beatrice
Allenatore: Cavallaro Mariella
Assistente: Marconi Stefano

Walliance ATA Trento
Segantini Sofia, Testasecca Rachele (4), Eccel Rebecca (L), Scanavacca Marta (L), Bottura Chiara (16), Paoloni Teresa (13), Pedrotti Chiara (9), Bogatec Martina (9), Tasholli Blerona, Ferrari Andrea, Bortoli Laura (2),
Non entrate: Fent Valeria
Allenatore: Mongera Marco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button