Senza categoria

Vicenza e provincia in breve

Ulss venete, Fracasso (Pd): “La valutazione è incoerente” –

“Il sistema di valutazione dell’operato dei direttori generali delle Ulss venete non coincide con la realtà. Quante medicine di gruppo e ospedali di comunità sono stati attivati nel territorio? Quanti infermieri e sostituti medici mancano? Da un lato i direttori generali vengono tutti promossi, dall’altro ci troviamo i medici di base in sciopero. È evidente a tutti che qualcosa non va”. Così il capogruppo del Pd in consiglio regionale Stefano Fracasso in merito alla pubblicazione delle valutazioni dei direttori generali delle Ulss venete. “Gran parte dell’operatività dei dirigenti delle Ulss dipende in realtà dalle decisioni prese a Venezia. Il loro margine di manovra è oramai risicato. È alla giunta che quindi bisognerebbe dare un voto. Un voto che di fronte alla carenza di personale, al blocco delle impegnative nelle case di riposo, alle medicine di gruppo che non decollano e agli Ospedali di Comunità in ritardo, non può che essere insufficiente.”

Arpav controlla l’aria nella zona della concia

Iniziate venerdì 8 dicembre le misurazioni degli inquinanti atmosferici a Zermeghedo, per l controllo della qualità dell’aria in relazione alle emissioni industriali dell’area della concia. La campagna, richiesta dall’amministrazione provinciale di Vicenza, avrà una durata di quattro settimane.  I parametri monitorati, tramite centralina posizionata in via Marconi, sono: acido solfidrico, composti organici volatili tra i quali il benzene, NOX, NO, NO2, (ossidi di azoto), NH3 (ammoniaca), Pm10 (polveri sottili). A conclusione della campagna di monitoraggio i tecnici dell’Arpav predisporranno una relazione con i dati rilevati e le conclusioni sulla situazione della qualità dell’aria nella zona oggetto di monitoraggio. Non appena disponibile, la relazione verrà pubblicata sul portale ARPAV nella sezione dedicata del Dipartimento Provinciale di competenza.

Una delegazione brasiliana in visita a Vicenza

In occasione della firma del gemellaggio tra il Comune di Malo e la città Nova Veneza, nello stato di Santa Catarina, una delegazione della città brasiliana accompagnata dal sindaco di Malo Paola Lain, dall’assessore alla cultura Roberto Sette e da alcuni rappresentanti dell’Ente vicentini nel mondo ha visitato nei giorni scorsi Vicenza. La città di Nova Veneza ha accolto immigrati italiani fin dal 1891 e ad oggi il 95% della popolazione di questa città discende da italiani. La delegazione brasiliana è stata anche ricevuta a Palazzoi Trissino dal consigliere delegato ai gemellaggi Fioravante Rossi, in sala Bernarda.

Vicenza, concerto degli studenti del conservatorio Pedrollo

Venerdì 15 dicembre alle 18 nel salone d’onore di Palazzo Chiericati si terrà il concerto degli studenti del conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza che eseguiranno, con flauti, oboi, clarinetti, fagotti e corni, musiche di Gaetano Donizetti, Theodore Gouvy, Joachim Raff. Parteciperanno la classe di musica d’insieme per fiati del professor Franco Poloni e la classe di direzione d’orchestra del professor Giancarlo Andretta dirette da Lorenzo Vignato. Per assistere al concerto è necessario acquistare il biglietto d’ingresso al museo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button