Breaking News
Da sinistra, l’allenatore del Bassano Virtus Giovanni Colella e quello del Vicenza Nicola Zanini
Da sinistra, l’allenatore del Bassano Virtus Giovanni Colella e quello del Vicenza Nicola Zanini

Un Vicenza allo sbando va al derby col Bassano

Bassano del Grappa – E’ un inedito quello che andrà in scena domani, in serata, alle 18.30, allo stadio Rino Mercante di Bassano del Grappa. E’ il derby calcistico di casa nostra, Bassano Virtus-Vicenza, due squadre che non si sono mai incontrate in una partita ufficiale di campionato, e che lo fanno adesso in un momento di difficoltà per entrambe. Certo i problemi che affronta il Bassano in questi giorni sono davvero niente in confronto alla tragedia dei colori biancorossi, che si muovono praticamente sull’orlo del baratro.

E’ un Vicenza allo sbando infatti quello che ci restituiscono le cronache di questi giorni. Annunciata il 14 novembre scorso come una cosa ormai fatta, praticamente certa, la compravendita del club è ancora del tutto ipotetica, date le ultime pesanti schermaglie tra Vi.Fi., attuale proprietaria, e Boreas Capital che, dopo aver firmato un contratto preliminare, dovrebbe rilevare le quote entro l’11 dicembre. Invece le due parti si stanno scambiando accuse reciproche pesanti, con il compratore che si lamenta per una situazione economica della società non chiara, mentre Vi.Fin accusa l’altro di tergiversare, magari per non essere costretto ad un immediato oneroso esborso da 1,5 milioni di euro, per le scadenze che gravano sul Vicenza Calcio e che vanno onorate entro il 16 dicembre.

I tifosi, gli appassionati, l’opinione pubblica di tutta la città, non ne possono più, e probabilmente questo lo si può dire anche per i giocatori, poco motivati e forse anche scoraggiati, cosa che spiega ampiamente la pochezza dei risultati che la squadra ottiene in campo. “Sono qui per parlare esclusivamente di calcio” ha detto oggi, incontrando la stampa, il tecnico del Vicenza Nicola Zanini, aggiungendo che “il resto non deve entrare nello spogliatoio”. Ci chiediamo se sia possibile questo, data la situazione…

Quanto al Bassano invece, c’è un nuovo allenatore da alcuni giorni, Giovanni Colella, che ha rilevato il timone dall’esonerato Giuseppe Magi, dopo una serie di risultati negativi. Vedremo se il cambio della guida porterà anche ad un cambio di passo della squadra, carente soprattutto in attacco. Certo è che, per il resto, in casa Virtus, tutto sembra andare piuttosto bene ed il momento negativo dovrebbe essere solo passeggero.

Da segnalare infine che domani, in occasione del derby contro il Vicenza, all’interno del piazzale dello stadio Mercante, un gruppo di giovani tifosi della Virtus raccoglierà fondi per aiutare il reparto di pediatria dell’ospedale di Bassano e più precisamente, il reparto di patologia neonatale, per l’acquisto di apparecchi per la cura e l’assistenza dei bambini nati prematuri. Un bella inziativa che fa onore ai tifosi e alla società calcistica.

La nostra diretta web a partire dalle 18.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *