Breaking News

Marano, via al corso per genitori ed educatori

Marano Vicentino – Continua la proposta di formazione per genitori, animatori, insegnanti, allenatori ed educatori nell’ambito del “Patto educativo territoriale” del Comune di Marano. Riparte a gennaio, infatti, un nuovo corso teorico-esperenziale, dal titolo “Nuova energia e benessere per educare”, condotto dalla psicologa Patrizia Serblin, dell’Istituto Serblin per l’infanzia e l’adolescenza. Il corso si articola in quattro serate da tre ore ciascuna, nei sabati 20 e 27 gennaio e 10 e 17 febbraio, dalle 19.30 alle 22.30, nell’auditorium comunale.

“L’ascolto – ricorda la presidente del Comitato genitori, Daniela Cumerlato – è una delle esperienze più importanti da realizzare nel rapporto educativo ed è anche la più impegnativa da vivere. L’ascolto è la capacità di fare spazio dentro di sé per accogliere ciò che l’altro dice, ma la fretta, lo stress, l’urgenza di rispondere alle richieste della vita quotidiana sono i grandi nemici di questo fondamentale strumento educativo. Ecco perché proponiamo questo nuovo corso di formazione. È necessario che l’adulto parta da sé stesso, dal prendersi cura del proprio benessere, consapevole che altrimenti non avrà niente da dare agli altri. La responsabilità educativa, infatti, non è limitata alla presenza vicina del bambino, ma riguarda il modo in cui l’adulto coltiva il proprio cuore e la propria mente”.

“Dopo la tornata autunnale di incontri in biblioteca – ha sottolineato, da parte sua, il sindaco di Marano, Marco Guzzonato, – prosegue il percorso formativo che abbiamo predisposto nel tavolo di coordinamento del patto educativo. La nostra comunità continua a tenere al centro dei suoi pensieri ed azioni l’attenzione per l’educazione delle giovani generazioni”.

Nel corso si sperimenterà la piacevolezza di un corpo fluido, presente e tranquillo, si imparerà ad essere in contatto con le proprie emozioni e a dominarle, senza reprimerle. Si farà esperienza concreta di cosa sia la calma mentale e di come coltivarla nella vita quotidiana, apprendendo strumenti concreti ed efficaci, coma la visualizzazione creativa, lo schermo della mente, l’esperienza sintetica e la tecnica dell’autoimmagine. Il costo di partecipazione è di 60 euro e durante le serate, per i bambini dai 4 anni in su, è attivo un servizio di babysitting presso la biblioteca. Per iscrizioni e informazioni: Urp, telefono 0445-598804.

~

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *