Breaking News

Schio, vari arresti dai carabinieri in poche ore

Schio – Giorni di attività intensa gli ultimi per i carabinieri della Compagnia di Schio, che ieri hanno arrestato un uomo di 52 anni, Nicola Albo, residente a Bolzano, conosciuto dalle forze dell’ordine. Sull’uomo pendeva un provvedimento del tribunale di Bolzano che o condannava a tre anni di reclusione per rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Sempre ieri, i carabinieri della stazione di Piovene Rocchette hanno arrestato un 45enne di Santorso, Alessio Devid Grendene, destinatario di un provvedimento del tribunale di Vicenza che dispone la reclusione ad oltre tre anni per concorso in rapina e furto in abitazione, commessi ad Arzignano nel 2015.

Questa notte, inoltre, nella zona industriale di Schio, i carabinieri della stazione di Valli del Pasubio, hanno intercettato e bloccato una autovettura  Toyota Yaris, fermando il conducente. Il mezzo era stato coinvolto poco prima in un incidente stradale con un auto dell’istituto vigilanza privata Axtea a Vicenza.

Dopo il sinistro il conducente della Toyota, un 23enne uzbeco residente a Piovene Rocchette, le cui iniziali sono  P.C.E., aveva rubato la chiave del veicolo della guardia giurata, fuggendo prima dell’arrivo della volante della polizia, intervenuta per i rilievi. Il conducente non aveva la patente di guida, poiché sospesa dal prefetto di Vicenza per uso di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *