Vicenza, due serate con la danza al Cinema al Ridotto

Vicenza – Prosegue la programmazione del Cinema al Ridotto al Teatro Comunale di Vicenza, con due appuntamenti con la danza. Il primo è in programma domenica 26 novembre alle 16, ed è un balletto moderno trasmesso in diretta dal Teatro Bolshoi di Mosca, un’originale versione in danza de “La Bisbetica Domata”, coreografia di Jean-Christophe Maillot, musica di Dmitri Shostakovich, con il corpo di ballo e i solisti del Bolshoi di Mosca. E’ un adattamento della celebre commedia di Shakespeare, che diventa un balletto suddiviso in due atti. Protagonisti sono Ekaterina Krysanova e Vladislav Lantar, affiancati da Olga Smirnova e Semyon Chudin. L’intensità delle musiche di Shostakovich, scritte per una versione cinematografica, apre nuove opportunità agli impeccabili danzatori per esplorare i personaggi.

La storia è quella nota, anche se i costumi sono moderni: nella Padova del sedicesimo secolo, il ricco Battista non vuole concedere la mano della figlia minore Bianca, docile e amabile, finché non si sarà maritata la maggiore Caterina, bisbetica e intrattabile. I corteggiatori di Bianca convincono così il veronese Petruccio a corteggiare Caterina, sperando che il matrimonio permetta finalmente anche a Bianca di prendere marito. In Petruccio, Caterina troverà un marito capace di tenere testa alla sua indole irascibile. Sarà invece lo studente Lucenzio, travestitosi da istitutore, a far breccia nel cuore di Bianca.

Il secondo appuntamento è con un classico delle feste di fine anno, “Lo Schiaccianoci”, balletto trasmesso in diretta live dalla Royal Opera House di Londra, martedì 5 dicembre alle 20.15. Coreografia di Peter Wright da Lev Ivanov, musica di  Tchaikovsky direttore d’orchestra Barry Wordsworth, interpreti i ballerini e i solisti del Royal Ballet, con Steven McRae e Francesca Hayward  accompagnati dall’orchestra della Royal Opera House.

La trama è quella tradizionale: è la vigilia di Natale e la giovane Clara gioca con il suo regalo preferito, uno schiaccianoci a forma di pupazzo. Ma il misterioso Drosselmeyer sta per trascinarla in una magica avventura. Dopo aver sconfitto il Re dei topi, lo Schiaccianoci e Clara viaggiano nella Terra della neve e nel Regno dei dolci, dove la Fata confetto mostra loro una serie di splendide danze.  uando torna a casa, Clara si chiede se è vero, quanto è successo, o ha sognato. Con la sua festosa ambientazione d’epoca, i fiocchi di neve e la scenica, il balletto è lo spettacolo natalizio per antonomasia. Biglietti come sempre anche online sul sito www.tcvi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *