lunedì , 21 Giugno 2021

Vicenza, ai Ferrovieri si parla del progetto Tav

Vicenza – Si parlerà di Tav, domani sera, al Centro sociale Bocciodromo, di via Alessandro Rossi, a Vicenza. Nel corso di questa assemblea pubblica del quartiere dei ferrovieri, che inizierà alle 21, si farà il punto della situazione attuale a proposito del passaggio in città dell’alta velocità alta capacità ferroviaria, alla luce degli ultimi sviluppi, vale a dire del progetto, presentato nel dettaglio nei giorni scorsi da Rfi e dal Comune.

“Oltre al raddoppio dei binari – spiega in nota il Comitato popolare dei Ferrovieri, che ha organizzato l’appuntamento dell’8 novembre -, siamo seriamente preoccupati per tutte le opere complementari che stravolgeranno il nostro quartiere e la città in generale per la realizzazione della Tav. Le nuove strade, i ponti, i sottopassi e così via, rischiano di peggiorare le condizioni di vita di chi quotidianamente vive e attraversa i Ferrovieri.

“Abbiamo così deciso di organizzare la serata di domani per informare i cittadini sulla portata di questo progetto, ma anche per discutere le iniziative da mettere in campo. Crediamo infatti che si tratti di un progetto insostenibile per Vicenza, che porterà ulteriore cementificazione e traffico in una città già soffocata dall’inquinamento”.

“Nella campagna elettorale che abbiamo di fronte – conclude quindi il Comitato -, i vari candidati sindaci dovranno essere chiari se si assumono la responsabilità di un’opera così devastante. Noi sicuramente ci mobiliteremo per difendere il nostro territorio e il nostro futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità