Breaking News

Schio, rapina a mano armata in un ristorante

Schio – Rapina a mano armata la notte scorsa, a Schio, presso il ristorante “Old Wild West”, che si trova in via dell’Industria. Era circa mezzanotte quando una dipendente, mentre si apprestava a chiudere il locale, si è vista minacciare da due individui mascherati, armati di pistola, che le hanno chiesto i soldi che c’erano in cassa.

I rapinatori sono riusciti ad impossessarsi di circa 1500 euro e sono fuggiti subito dopo. Sono subito intervenuti i carabinieri della Compagnia di Schio, che hanno disposto controlli e posti di blocco, che sono andati avanti per tutta la notte. Nessuna traccia però dei i malviventi, mentre le indagini continuano.

Sull’episodio è intervenuto questa mattina anche iul sindaco di Schio, Valter Orsi. “Siamo sgomenti e preoccupati – ha detto – per quanto accaduto all’Old Wild West. Quanto è successo è gravissimo perché non si tratta di un furto di quelli che conosciamo, ma assume una connotazione più allarmante e, assieme agli ad altri episodi, fa pensare a una banda organizzata che viene da fuori. La violenza di questi atti non è quella dei delinquentelli che conosciamo e che sono sotto lo sguardo delle forze dell’ordine con azioni coordinate tra istituzioni, ed i cui reati hanno un grado inferiore di gravità”.

“Sono invece portato a credere – continua Orsi – che i responsabili di atti come la rapina all’Old Wild West vengano da una organizzazione esterna. Tutte le zone colpite sono provviste di sistemi di videosorveglianza di ultima generazione e le immagini sono già a disposizione di chi sta indagando. Stiamo facendo di tutto per mettere alle strette questi delinquenti. I responsabili non possono e non devono restare impuniti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *