ProvinciaVicenzareport

Raccolta rifiuti, possibili disagi per sciopero

Schio – Venerdì 10 novembre potrebbero verificarsi dei disagi nella raccolta porta a porta dei rifiuti nei Comuni di Breganze, Marano Vicentino, Schio e Velo d’Astico. Questo a causa di uno sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private, che è stato indetto da Cib – Unicobas, Cobas – Confederazione dei Comitati di Base e Usb.

Proprio per questo motivo, Ava, Alto vicentino ambiente, azienda che si occupa della gestione dei rifiuti urbani e speciali , informa i suoi utenti che il servizio di raccolta rifiuti potrebbe subire alcune limitazioni. In caso di mancata raccolta entro le 13 del 10 novembre, l’azienda invita così gli utenti a ritirare i rifiuti e ad esporli di nuovo nelle successive giornate di raccolta porta a porta del secco o delle altre raccolte differenziate previste per il proprio Comune, secondo il normale calendario di raccolta.

Come promemoria, di seguito sono riportate, comune per comune, le date successive allo sciopero: a Velo d’Astico il personale passerà a raccogliere il secco venerdì 17 novembre; la raccolta dell’umido, a Breganze avverrà lunedì 13 novembre. A Marano, invece, la carta verrà ritirata venerdì 24 novembre e, per finire, la raccolta della plastica, per la zona 2 di Schio, è in programma venerdì 24 novembre.

In ogni caso, per maggiori dettagli, si può consultare il sito internet www.altovicentinoambiente.it, chiamare il numero verde 800 189 777 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13), oppure contattare Ava tramite la sua pagina Facebook.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button