Jacopo Bulgarini d'Elci
Jacopo Bulgarini d'Elci

Primarie, la soddisfazione di Bulgarini d’Elci

Vicenza – “Grande risultato per una campagna indipendente”. Così Jacopo Bulgarini d’Elci, commentando il numero delle firme, 1182, raccolte dalla sua candidatura alle primarie del centrosinistra per la corsa a sindaco di Vicenza. La soglia fissata dal regolamento, ricorda Bulgarini d’Elci, era di 700 firme. “Si tratta di un ottimo risultato, del tutto insperato – continua – perché la nostra è una campagna piccola e indipendente, senza alle spalle i partiti e la loro struttura organizzativa. Raggiungere le 700 firme richieste non era scontato: molti pensavano che non ce l’avremmo fatta, e qualcuno ci sperava. Le 1182 firme raccolte, tra le quali quella del sindaco Achille Variati, che mi ha fatto piacere raccogliere personalmente, rappresentano quindi un grande incoraggiamento”.

“Comunque – continua il candidato – è tutta la coalizione a mostrare forza e buona salute in questa prima fase di campagna. Migliaia di firme sono state raccolte anche dagli altri due candidati del Partito Democratico, Giacomo Possamai e Otello Dalla Rosa, e questo parla di primarie che si stanno trasformando in una grande mobilitazione che fa bene alla democrazia e alla partecipazione. Noi, d’altra parte, i nostri candidati li scegliamo così, con i cittadini, non nel chiuso delle segreterie di partito”

Quanto ai prossimi impegni diJacopo Bulgarini d’Elci in vista delle primarie del 3 dicembre, va segnalato che domani, venerdì 3 novembre, incontrerà i cittadini dalle 109 alle 11 al mercato di Villa Tacchi, poi dalle 11 alle 12, alla Pasticceria Busato terrà un incontro con con le associazioni ed i cittadini. Sabato 4 novembre sarà invece al mercato di Bertesinella, dalle 11 alle 12, e domenica 5 novembre, dalle 10 alle 12.30, farà le visite guidate al museo, a Palazzo Chiericati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità