Breaking News

Ponte di Bassano, centralina criticata anche in UK

Bassano del Grappa – Si ritorna a parlare della costruzione di una centralina idroelettrica vicino al Ponte degli Alpini, il monumento simbolo di Bassano del Grappa. Anzi, stavolta il sasso nello stagno è stato lanciato da lontano, addirittura dalla Gran Bretagna con un articolo del Daily Telegraph dal titolo “Storico ponte italiano progettato da Palladio minacciato da progetto di energia idroelettrica”.

Ed è proprio dopo l’attenzione al problema venuta dal quotidiano britannico che è arrivata oggi la riflessione del capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale Stefano Fracasso. “Abbiamo chiesto più volte alla giunta regionale – ha scritto in nota in proposito – di prendere una posizione chiara sulla richiesta per la costruzione della centralina. Il Comune di Bassano ha fatto le sue osservazioni sulla base delle esigenze di tutela del ponte. Ora anche il Telegraph riaccende l’attenzione su questo tema, che tocca il cuore del nostro territorio”.

Sulla questione sono intervenuti inoltre, dal Pd bassanese, la senatrice Rosanna Filippin e il segretario Luigi Tasca, ricordando che, “su un bene così importante come il Ponte di Bassano, non si possono mettere gli interessi privati davanti a quelli pubblici”.

“La Regione Veneto – ricordano Filippin e Tasca – ha già approvato in fretta e furia il progetto, ma sarebbe interessante capire cosa ne pensa uno degli esponenti di punta della Lega bassanese, Nicola Finco. Al posto delle sue solite sterili critiche rispetto all’amministrazione comunale, sarebbe importante che il consigliere si occupasse di tutelare il suo territorio e il suo più alto simbolo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *