Breaking News
Il sindaco di Annecy, Rigaut, a sinistra, e il presidente della provincia di Vicenza, Variati
Il sindaco di Annecy, Rigaut, a sinistra, e il presidente della Provincia di Vicenza, Variati

Patto di amicizia tra Provincia di Vicenza e Annecy

Vicenza – Sabato 4 novembre il Teatro Olimpico di Vicenza ha ospitato una serata organizzata per celebrare la sottoscrizione di un Patto di amicizia tra la Provincia di Vicenza e la municipalità di Annecy, in Francia. “Una firma per una Europa che sia sempre più di pace” ha commentato il presidente della provincia, Achille Variati.

“Abbiamo sottoscritto con il sindaco di Annecy, Jean-Luc Rigaut, un nuovo Patto di amicizia – ha proseguito – per collaborare ed esplorare assieme la possibilità che la storica amicizia tra le municipalità di Vicenza e dell’Alta Savoia coinvolga territori sempre più vasti per opportunità formative, economiche e culturali”. La necessità di una Europa forte, che sia un punto di equilibrio fra i continenti, per affrontare il terrorismo, le sfide sociali ed ambientali è stata sottolineata poi anche da Rigaut.

“Con questo Patto – ha spiegato Variati – ricercheremo la strada per collaborazioni nel campo della ricerca e dello sviluppo industriale, della meccatronica e delle tecnologie per il risparmio energetico, rafforzando gli scambi commerciali e i legami con i rispettivi sistemi scolastici, verificando le possibilità di reciproco interesse per le imprese”.

“E’ stato significativo ed importante – ha quindi concluso – aver siglato questo documento alla presenza dei nostri Alpini, del comandante del Battaglione Vicenza, tenente colonnello Fulvio Menegazzo, del consigliere nazionale dell’Ana, Lorenzo Cordiglia, dei consiglieri delegati provinciali Maria Cristina Franco e Francesco Gonzo, degli assessori del comune di Vicenza Annamaria Cordova e Antonio Marco Dalla Pozza, di autorità civili, militari e religiose”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *