Marostica, due in manette per spaccio

Marostica – Blitz antidroga dei Carabinieri di Marostica, nel pomeriggio di ieri, al termine del quale sono stati arrestati per spaccio due marosticensi, Carlo Stropparo, di 41 anni, e il 21enne Giacomo Baggio. Parecchie  segnalazioni di cittadini parlavano di movimenti sospetti da parte di Stropparo, nelle zone centrali di Marostica, e per questo i carabinieri hanno iniziato a controllarlo.

Carlo Stropparo
Carlo Stropparo

Ed è stato così che ieri pomeriggio i militari lo hanno visto mentre cedeva dello stupefacente ad un giovane, maggiorenne, noto assuntore della zona. L’azione dei carabinieri a questo punto si è divisa in due parti: una per continuare a seguire Stropparo e l’altra per fermare il soggetto acquirente. Quest’ultimo è stato fermato a bordo di una Ford Focus Dmax grigia, in compagnia di altri due maggiorenni, un ragazzo ed una ragazza. Nella successiva perquisizione sono stati trovati poco meno di tre grammi di marijuana e per questo i tre sono stati segnalati quali assuntori di stupefacenti alla Prefettura.

Giacomo Baggio
Giacomo Baggio

Stropparo invece è stato bloccato davanti la propria abitazione. Dato che nulla è venuto fuori dalla perquisizione personale i carabinieri hanno perquisito anche la sua casa e qui hanno trovato Baggio in possesso di quasi 50 grammi di marijuana, bilancino, bustine e duemila euro in contanti ritenuti provento dello spaccio. Oltre a lui, in casa c’erano altri due giovani, anch’essi maggiorenni, che hanno detto di aver appena acquistato e che verranno segnalati alla Prefettura. Il bilancio finale è stato quindi di due arresti, Stropparo e Baggio, associati ai domiciliari in attesa del rito direttissimo, cinque segnalati quali assuntori alla Prefettura, 50 grammi di marijuana e duemila euro sequestrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità