sabato , 19 Giugno 2021

Identificato il cadavere decapitato dal treno

Cassola – E’ stato identificato il cadavere trovato ieri lungo i binari ferroviari, nei pressi di Cassola, e sembra essere ormai certo che si sia trattato di un suicidio.

Il corpo infatti sarebbe quello di un giovane di 28 anni, di Rossano Veneto. E’ stato il padre ieri sera a recarsi dai carabinieri di Rosà e riconoscere alcuni effetti personali del figlio.

Il giovane, che sembra soffrisse di depressione, avrebbe raggiunto la ferrovia da solo, a piedi, e si sarebbe gettato sotto un treno in transito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità