giovedì , 16 Settembre 2021
Vicenza - Loggia del Capitaniato

Forza Italia e Lega frenano sul candidato sindaco

Vicenza – “Apprezziamo il lavoro svolto dalle realtà civiche cittadine per il fatto che si sono riunite attorno ad un unico nuovo tavolo. Apprezziamo anche la disponibilità del consigliere Francesco Rucco per la candidatura a sindaco, come abbiamo fatto l’anno scorso con quella di Giorgio Conte. Prima di valutare la sua candidatura, vorremmo essere messi a conoscenza dell’idea di città che hanno le forze civiche che lo sostengono e vorremmo conoscere i loro progetti e programmi”.

Così il coordinatore provinciale di Forza Italia, Matteo Tosetto, e il segretario provinciale della Lega Nord, Erik Pretto, in una nota congiunta nella quale si esprimono sulla notizia della candidatura di Francesco Rucco, come sindaco di Vicenza, alla guida di liste civiche. Sembra una frenata insomma quella che viene dai responsabili dei due maggiori partiti del centrodestra, anche perché i nomi in ballo sono più di uno e per ora non sembra esserci accordo.

“Per quanto ci riguarda – continuano Tosetto e Pretto -, anche se prendiamo atto che i lavori del tavolo cittadino si sono interrotti, rimane prioritaria la condivisione di un programma per il governo della città di Vicenza. Abbiamo sempre detto prima il programma e poi il candidato, garante del progetto e di tutte quelle forze politiche e civiche che vogliono essere alternative all’attuale maggioranza di sinistra. Il nostro obiettivo è quello di presentare alla città tutti i partiti che rappresentano il modello Veneto è che sono in maggioranza in Regione e all’opposizione al governo Gentiloni-Renzi. L’auspicio è che vi possa essere una condivisione sul programma con questo nuovo tavolo di forze civiche vicentine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità