Veneto

Da Arpav un concorso per la sostenibilità

Padova – “Risorse naturali sempre più sfruttate, ridotta capacità degli ecosistemi e degli organismi animali e vegetali di adattarsi alla continua azione dell’uomo sull’ambiente, consumo di suolo. Si fa impellente la necessità di promuovere nei giovani una quotidianità di comportamenti rispettosi del nostro ambiente di vita, uno stile di vita sostenibile fondato sulla sfera valoriale attraverso nuovi percorsi del sapere e nuovi modelli educativi”.

E’ quanto si legge in una nota, diffusa oggi da Arpav, nella quale l’agenzia regionale per l’ambiente illustra una iniziativa rivolta a tutte le scuole del Veneto,  di ogni ordine e grado, statali e paritarie. Si tratta del concorso “Quale idea! 2018” per il quale le iscrizioni si chiudo il 14 novembre e che ha organizzato in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e il Gruppo di coordinamento regionale Salute in tutte le politiche. Sarannono seleziona i migliori progetti di educazione ambientale realizzati dalle scuole sui seguenti temi:

  • Economia circolare: riciclo e recupero
  • Cambiamenti Climatici: riduco la CO2 e la mia impronta ecologica
  • Prendersi cura: adotto un ambiente, scuola, piazza, orto, giardino

L’iniziativa non prevede costi d’iscrizione. Ai migliori progetti di educazione per la sostenibilità andranno premi in denaro, tra i 950 e i 700 euro, da destinare ad un laboratorio attivo di educazione ambientale della durata di un giorno, da realizzarsi in un’area naturale, parco regionale o nazionale o fattoria didattica. In questa pagina sono disponibili i documenti per il concorso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button