martedì , 19 Ottobre 2021

Cassola, cadavere decapitato trovato sui binari

Cassola – Raccapricciante scoperta questa mattina, intorno alle 8, da parte di alcuni passanti che, a San Zeno di Cassola, hanno visto il corpo di un uomo, decapitato, disteso sui binari della linea ferroviaria Bassano-Venezia. Il corpo era stato visto comunque anche dai macchinisti di un treno transitato a quell’ora.

Naturalmente, è stato dato subito l’allarme ed è arrivata sul posto la polizia ferroviaria che ha dato il via alle indagini per risalire all’identità dell’uomo e a cosa sia effettivamente successo. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, al momento si ritiene che possa essersi trattato di un suicidio, oppure di una disgrazia.

Quanto all’identità della vittima invece, sul corpo non sono stati trovati documenti. In apparenza sembra si tratti di un uomo giovane, sui 30 anni, ed indossava una tuta e calzava delle ciabatte, dettaglio che fa pensare che si tratti di qualcuno che abitava nelle vicinanze. Il transito dei treni sulla linea ferroviaria è stato interrotto per svariate ore e non sono mancati i disagi per gli utenti, che comunque sono stati fatti viaggiare con un servizio alternativo di autobus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità