Sport

Basket, direzione Udine per la VelcoFin Vicenza

Vicenza – E’ tempo di una nuova sfida per la VelcoFin Vicenza dopo la sconfitta di Costa Masnaga. Domani, sabato 18, alle 20.45, le ragazze guidate da coach Chimenti si confronteranno, al palasport Primo Carnera, con le friulane della Delser Udine nell’ottava giornata del campionato di serie A2 di basket femminile.

In seguito allo stop, incassato il 4 novembre nella gara contro le milanesi, per la truppa biancorossa il campionato si è fermato, dato che la partita prevista per domenica scorsa, contro Bolzano, è stata posticipata a mercoledì 22.

Uno spostamento che è stato richiesto dalla Velcofin (e accettato dalla società trentina) vista l’assenza di Melisa Brcaninovic impegnata, con la nazionale bosniaca, nelle prime partite di qualificazione agli Europei del 2019.

Tornando alla prossima avversaria di Vicenza, con 8 punti (due in meno delle vicentine, che come appena detto hanno disputato una gara in meno) la Delser occupa la sesta posizione in classifica. L’allenatrice delle friulane è Amalia “Malì” Pomilio, che è alla sua prima esperienza sulla panchina di una squadra senior, ma che vanta trascorsi prestigiosi con la maglia azzurra e ancor più con quella biancorossa. Il gruppo a sua disposizione è mediamente giovane: dai ventotto anni di capitan Vicenzotti si scende sino ai diciassette di Elisa Pontoni.

Per quanto riguarda la situazione in casa VelcoFin, se la pausa è stata provvidenziale per il recupero di Eleonora Zanetti (alle prese con una distorsione alla caviglia), il ritiro con la nazionale e i disagevoli trasferimenti, potrebbero aver affaticato non poco Brcaninovic. Inoltre Francesca Santarelli deve fare i conti con una fastidiosa raucedine, che di certo non giova ad un ruolo, quello del playmaker, che richiede costante capacità di comunicazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button