Arzignano, nuova viabilità al quartiere San Bortolo

Arzignano – Cambia la viabilità ad Arzignano, nel quartiere San Bortolo. Nei giorni scorsi c’è stato anche un confronto su questo tema tra la cittadinanza e l’amministrazione comunale. L’assessore alla mobilità urbana, Nicolò Sterle, ha infatti incontrato i residenti di via Emilia, via Veneto e via Lombardia, interessati dal progetto. “Dopo un costruttivo confronto con i cittadini – spiega il Comune di Arzignano in una nota -, la proposta è stata accettata a larga maggioranza, che ha fatto registrare 17 voti favorevoli, un astenuto ed un voto contrario”.

L’amministrazione comunale intende eliminare il doppio senso di marcia in via Emilia, creando un senso unico dall’incrocio con via Lombardia in direzione dell’incrocio con via Veneto. Senso unico anche in una porzione di via Veneto, dall’incrocio di via Emilia fino all’incrocio con via De Rosso Don Basilio. Il provvedimento si è reso necessario per rendere più fluido il traffico veicolare in una zona ad alta densità abitativa. Occorre eliminare il doppio senso anche per la larghezza ridotta delle due vie e per favorire un’immissione ed un’uscita in sicurezza da parte dei residenti nel quartiere.

“Quando si tratta di apportare modifiche alla viabilità cittadina – ha commentato l’assessore -, soprattutto in zone densamente abitate, ci pare importante incontrare i residenti, sottoporre loro la proposta ed ottenere il consenso, le osservazioni ed eventuali critiche costruttive. Così è avvenuto nel caso di via Veneto, via Emilia e via Lombardia, interessate da un progetto di modifica della viabilità che prenderà il via nelle prossime settimane, una volta approvata la delibera e terminati i lavori di Acque del Chiampo che interessano il quartiere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *