I 100 anni di Caporetto all’Accademia Olimpica

Vicenza – Gli accademici Paolo Pozzato e Lorenzo Renzi, esperto di storia militare il primo, studioso di filologia il secondo, saranno i protagonisti dell’incontro dal titolo “A cento anni da Caporetto”, approfondimento che l’Accademia Olimpica dedicherà, venerdì 24 novembre, alle 17, nell’Odeo del Teatro Olimpico di Vicenza, ad una delle pagine più buie e tragiche della prima guerra mondiale.

Dopo un’introduzione del presidente dell’Accademia, Gaetano Thiene, il presidente della Classe di lettere e arti dell’istituzione cittadina, Emilio Franzina, darà la parola allo storico Paolo Pozzato, che ripercorrerà quella che fu una grande vittoria, per gli austro ungarici, e una devastante sconfitta per l’esercito italiano. “Lo farà – spiega in una nota l’Accademia Olimpica – interrogando i comandi dell’uno e dell’altro fronte alla ricerca di verità, mezze verità e bugie”.

Dalla grande storia ufficiale degli eserciti in conflitto si passerà poi alla piccola, umanissima realtà dei soldati che vissero quell’evento in prima persona, ricostruita dal linguista Lorenzo Renzi, rifacendosi ai loro scritti privati: lettere, diari, racconti, riflessioni, preziose miniere di informazioni grazie alle quali le intense emozioni di quei giorni arrivano fino a noi, ancora oggi, vive e vibranti,.
L’appuntamento è a ingresso libero. Informazioni sul sito web dell’Accademia Olimpica di Vicenza e allo 0444 324376.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *