VicenzaVicenzareport

Vicenza, strada Marosticana più sicura dopo i lavori

Vicenza – Inizierà lunedì 16 ottobre l’intervento di messa in sicurezza di tredici passaggi pedonali lungo la strada Marosticana, nel territorio comunale di Vicenza, con partenza dalla rotatoria di viale Cricoli. Si tratta del primo stralcio di un progetto più ampio, che ha per oggetto la sistemazione dell’importante arteria stradale.

Con i 350 mila euro stanziati dall’amministrazione per questa prima fase di intervento, si andrà a ridefinire la sezione stradale, che verrà ridotta, limitando così la velocità dei veicoli. Verranno collocate isole salvagente lungo gli attraversamenti pedonali, che saranno rivestiti di colato plastico rosso. Per finire, si provvederà ad installare l’illuminazione zenitale a luce bianca a led molto luminosa.

La durata prevista delle opere in partenza è di circa quattro mesi: salvo imprevisti e condizioni meteo avverse, dovrebbero quindi concludersi a febbraio. Durante i lavori sarà sempre garantita la circolazione in entrambe le direzioni, ma potranno verificarsi rallentamenti, in base all’andamento e alle necessità del cantiere.

“Il cantiere – ha precisato l’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana, Antonio Marco Dalla Pozza – comporterà rallentamenti temporanei, mitigati grazie alla riduzione di novanta giorni sui tempi di esecuzione e alle ventisei giornate di lavoro notturno offerti dalla ditta in sede di gara. I disagi saranno, però, compensati dal valore di un’opera da tempo richiesta dai residenti e da chi ogni giorno percorre una strada dove, negli ultimi anni, si sono verificati numerosi incidenti, alcuni di rilevante entità. Invito quindi tutto coloro che abitualmente passano su quella strada a valutare percorsi alternativi e ad essere pazienti vista la rilevanza dell’intervento”.

“L’investimento complessivo per concludere tutti i lavori necessari in Marosticana sarà di quasi 500 mila euro – ha concluso -. Sono da poco terminati i lavori per la messa in sicurezza dell’incrocio con via Lago Maggiore, teatro di un incidente mortale. Un altro punto sensibile, in questi giorni in fase di progettazione esecutiva, per l’importo di 80 mila euro, è l’incrocio con via Cresole, dove verranno creati marciapiedi e isole salvagente per posizionare un semaforo che migliori le svolte a sinistra in direzione Bassano, facilitando l’immissione in strada Marosticana. Contiamo di poter inserire un ulteriore stralcio nel bilancio del prossimo anno in modo da portare a conclusione tutti gli interventi segnalati dai residenti”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button