Breaking News

Schio, c’è il Linux Day, su sicurezza e privacy

Schio – Torna, a Schio, il Linux Day, che nella sua edizione 2017 parla di certificazione web, sicurezza e privacy. Ad organizzare l’appuntamento scledense, a Palazzo Fogazzaro, sono l’Informagiovani del Comune di Schio e Avi Lug, il Linux User Group dell’Alto Vicentino. L’appuntamento è per sabato 28 ottobre, dalle 15.30 alle 18.30. Ricordiamo che il Linux Day è un evento nazionale dedicato alla conoscenza e alla promozione del più famoso sistema operativo open source, Linux appunto, ed è organizzato da Italian Linux Society.

Si tiene contemporaneamente in un centinaio di città italiane, e vi si presentano le novità e i vantaggi dell’uso di Linux e del software libero a casa, nella scuola e nel lavoro. Il tema di quest’anno è “riservatezza naturale”, ovvero la “privacy personale” che negli ultimi anni è stata a dir poco rivoluzionata. “Essere consapevoli – riocordano gli organizzatori – delle potenzialità e dei pericoli connessi all’utilizzo di app e smartphone è fondamentale per bilanciare la propria vita reale con quella online”. Il programma del Linux Day a Schio prevede due aree tematica.

In “Area Talk”, presso l’Aula studio del Comune, si svolgeranno una serie di talk dedicati a Linux, alla programmazione e alla cultura libera e condivisa. In “Area Demo”, presso l’Aula informatica, ci saranno uno spazio dedicato a giochi per bambini, ed un secondo uno spazio per l’assistenza e le dimostrazioni di Linux. Questi i temi che saranno sviluppati nell’Area Talk:

  • I certificati dei siti web, come funzionano e perché sono indispensabili
  • La navigazione sicura con Firefox, come evitare le trappole del Web
  • Le tante facce di Linux, quale è la migliore interfaccia utente per me?
  • La Privacy sulla Rete, mito o realtà?
  • Pensiero computAzionale e Python, una proposta per il Coderdojo

In “Area Demo” saranno organizzati giochi di carte e costruiti gli Scrabot, i simpatici robottini pittori (iniziativa per bambine e bambini dai 5 ai 10 anni). Sempre in “Area Demo”, nella zona dedicata all’assistenza, sarà organizzato un Install Party nel quale i soci di Avi Lug aiuteranno chi vuole installare Linux sul proprio computer. Inoltre, saranno organizzate dimostrazioni e presentate soluzioni ai problemi più diffusi nella configurazione di Linux. L’ingresso è libero e gratuito. Per informazioni ed iscrizioni, scrivere a info@avilug.it oppure visitare il sito web www.avilug.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *