Breaking News
Trasferta a Pieve di Soligo, domenica, per il Rugby Bassano. Foto di Stefano Sartore-BassanoSport
Trasferta a Pieve di Soligo, domenica, per il Rugby Bassano. Foto di Stefano Sartore-BassanoSport

Rugby, Bassano in trasferta a Pieve di Soligo

Bassano del Grappa – Dopo la sconfitta di domenica scorsa, contro il Feltre, nella prima giornata del campionato nazionale di serie C1, poule 2, girone A, il Bbm Rugby Bassano 1976 è già tornato al lavoro in vista dell’impegno di domenica prossima, alle 15.30, a Pieve di Soligo, in provincia di Treviso, contro il Rugby Piave.

Nel primo match della stagione anche i trevigiani sono stati sconfitti, con il risultato di 44-8, da Belluno. Il ko interno del Bassano non ha minato la motivazione di Zalunardo e compagni, pronti a scendere in campo per riscattarsi, come conferma il coach giallorosso Paolo Baratella.

“Contro Feltre – ha esordito il tecnico – ho visto buone cose, ma c’è ancora molto da lavorare, e il risultato lo dimostra. Abbiamo analizzato la sconfitta e capito che dobbiamo essere più abili ad adeguare il nostro gioco a seconda di come si indirizza la partita o del tipo di gioco messo in campo dagli avversari. Ripetere gli stessi errori più volte non porta a buoni risultati ed è per questo che stiamo lavorando sodo”.

“Abbiamo capito tutti assieme gli errori e iniziato ad attuare alcuni accorgimenti capaci di valorizzare la mischia, uno dei nostri punti di forza. Numericamente ci sono squadre che stanno meglio e di questo aspetto dobbiamo tener conto perché, avendo meno giocatori a disposizione, c’è anche meno possibilità di rifiatare. Di positivo però, dopo la prima gara, è che nessuno si è infortunato e che quindi possiamo mantenere compatto il gruppo lavorando tutti assieme”.

Ecco il calendario completo del secondo turno:

  • Monselice – Belluno
  • Feltre – Villadose
  • Pieve di Soligo – Bassano

Classifica: Belluno 5, Feltre 4, Villadose 76, Monselice, Bassano e Pieve di Soligo 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *