Pozzoleone, botto all’incrocio. Due feriti

Pozzoleone – Sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso due delle sei persone che sono state coinvolte in un incidente stradale tra due mezzi, un furgone Fiat Ducato ed un camion, avvenuto nel pomeriggio di oggi, martedì 3 ottobre, a Pozzoleone. Teatro dello scontro l’incrocio tra via Chiesa Friola, la strada provinciale 51, e via Ponte della Vittoria, sp 54.

Per quanto riguarda la dinamica della carambola, ricostruita dagli agenti della polizia locale del distaccamento di Sandrigo intervenuti, pare che il furgone, condotto da un 36enne di nazionalità pakistana, non si sia accorto che, nella strada principale, stava transitando il mezzo pesante, ed abbia quindi impegnato l’incrocio.

Nonostante il conducente del camion, un 31enne di Romano d’Ezzelino, abbia tentato di evitare l’urto, l’impatto contro la portiera del conducente del furgone è stato inevitabile e pesante, tanto che, i vigili del fuoco di Bassano del Grappa, intervenuti sul posto poco dopo le 16, hanno lavorato a lungo, servendosi delle cesoie idrauliche, per estrarre dal furgone l’autista il 36enne, che era infatti rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo.

Il guidatore, assieme ad un altro occupante del furgone, rimasto anch’egli ferito, è stato poi preso in cura dal personale sanitario del Suem e accompagnato in ospedale in codice giallo. Illesi gli altri tre passeggeri, così come l’autista del mezzo pesante.

Ultimati i rilievi dell’incidente, eseguiti anche grazie ad un drone e al termine della necessaria pulizia del manto stradale da detriti e chiazze d’olio, il traffico è tornato alla normalità verso le 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *