Piovene, due sedicenni denunciati per furto

Piovene Rocchette – Non conosce sosta l’attività di contrasto alla criminalità diffusa condotta dai carabinieri della stazione di Piovene Rocchette. I militari hanno infatti concluso l’indagine connessa al furto di un borsello, su un furgone parcheggiato a Santorso, utilizzato da un 51enne, residente a Marano Vicentino.

Nel dettaglio, sono stati denunciati alla magistratura berica due nomadi sedicenni. Il primo residente a Merano, in Alto Adige, ma di fatto domiciliato a Santorso, nullafacente,  in libertà controllata, ed il secondo residente a Trento.

L’analisi delle telecamere di sorveglianza ha permesso di riconoscere i giovani quali autori del furto, e durante una successiva perquisizione domiciliare sono stati ritrovati il portafoglio e i documenti asportati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *