Montorso, a Villa da Porto l’arte contemporanea

Montorso Vicentino – Aprirà i battenti il 6 ottobre e rimarrà visitabile fino al 15 ottobre, a Villa Da Porto, a Montorso la mostra d’arte contemporanea dal titolo “Il filo verde”, dedicata alle installazioni e giunta alla sua quarta edizione. Organizzata dalla associazione culturale Miti & Mete, di Arzignano, e patrocinata dall’Istituto regionale Ville Venete e dal Comune di Montorso Vicentino, l’esposizione raccoglie le opere di dodici artisti nelle quali “si recupera – si legge in una nota degli organizzatori – il contatto intimo e personale con la natura, l’importanza del dialogare con esseri privi di voce e contesti verso i quali ci mostriamo oggi spesso indifferenti: una zolla di terra, un ruscello d’acqua, un passero”.

“Quanto c’è di verde nella nostra vita? – si legge ancora nella nota di presentazione – La parola verde rievoca il linguaggio universale del green e tutti i suoi simboli planetari. L’impegno richiesto agli artisti e al pubblico che fruirà della mostra è infatti quello di guardare le sorti del pianeta da dentro, mettendo al centro la coscienza, la consapevolezza e la riflessione contrarie all’incoscienza, alla mancanza di lungimiranza e all’uso smodato delle risorse tipico della frenesia odierna. Green è il colore della fiducia, della speranza, della ricerca e dell’attesa di un futuro migliore, è un atteggiamento ambientalista innanzitutto mentale che va recuperato dal passato, da un vissuto reale, incontrato e scoperto in prima persona nell’infanzia”.

Gli artisti che espongono sono: Paolo Guglielmo Giorio e Monica Kirchmayr da Trieste; Paola Volpato da Venezia; Dania Zanotto da Brescia accompagnata dal compositore Stefano Bordogni; Pino Pin da Piazzola sul Brenta; i vicentini Claudio Brunello, Rossella Pavan, Roberto Fontanella, Marco Zanrosso, Domenico Scolaro ed Elisabetta Roan. La mostra, che sarà inaugurata venerdì 6 alle 19, è ad ingresso libero, con i seguenti orari:  sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 21, mentre martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 20 alle 22. Per ogni informazione scrivere a presidente@mitimete.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *