Maltempo in arrivo sul Veneto. Temporali anche molto forti

Meteo, temporali in arrivo su tutto il Veneto

Venezia – Le previsioni per domenica 22 parlano di una giornata molto perturbata. Nessun riferimento, però, al referendum sull’autonomia, che ha innescato un acceso dibattito tra i sostenitori del “Si” e quanti, invece invitano a non andare a votare. Parliamo infatti proprio di condizioni meteorologiche che sembra, per fortuna, volgano verso la pioggia, molto desiderata perché si spera che lavi via quella cappa di smog che sta facendo soffocare l’intera Val Padana.

A partire dalle 8 del mattino e per tutta la giornata di domenica, c’è infatti la possibilità che si verifichino forti temporali, con rovesci anche intensi, in pianura e nella zona pedemontana, tanto che il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha diramato un avviso per possibili criticità idrogeologiche.

Criticità che, nel dettaglio, fanno riferimento, “a possibili fenomeni franosi, innesco di colate e disagi alla rete fognaria, per i bacini del Piave Pedemontano, del Brenta, del Bacchiglione e dell’Alpone, dell’Alto Garda e dei Monti Lessini. Problemi idraulici si potrebbero verificare anche nel bacino scolante in laguna, nelle aree del Lemene, del Livenza e del Tagliamento e nel bacino del Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Piave. Nessuna allerta, invece, per le zone dell’Alto Piave”.

“Dal pomeriggio di domenica – si aggiunge nelle previsioni di Arpav – sono previsti venti di rinforzo, anche forti in quota, in alcune valli, sulla pianura orientale e lungo la costa. L’avviso per possibili criticità idrogeologiche e idrauliche resta valido fino alle 8 di lunedì 23”.

Le piogge attese dovrebbero portare ad un miglioramento della qualità dell’aria, che come riportato nei giorni scorsi, fa già preoccupare. In ogni caso, proprio con l’intento di cercare di limitare l’inquinamento atmosferico, il Comune di Vicenza ha deciso di adottare misure più restrittive, oltre a quelle già in vigore, nel blocco dei mezzi più inquinanti.

Da lunedì 23 ottobre, infatti, anche i veicoli euro 2 gasolio non potranno circolare non solo in centro storico, come già previsto, ma anche nei quartieri della prima cintura urbana. Questa disposizione sarà in vigore fino al 15 aprile, da lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 (festivi esclusi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *