Breaking News

Hotel Europa, Forza Nuova: “Non ci crediamo”

Vicenza – “Delle rassicurazioni della signora Spiller, proprietaria dell’Hotel Adele, che sta lucrando sull’immigrazione clandestina e che è complice nel degrado in cui è precipitata la nostra città, non ce ne facciamo francamente nulla”. E’ questo il primo commento della segreteria provinciale di Forza Nuova Vicenza, dopo che i neo proprietari dell’Hotel Europa sostengono di volerne fare un hotel a 4 stelle e non un hub per immigrati.

“Siamo di fronte – proseguono i militanti dell’estrema destra – a persone molto abili a speculare sul business dell’immigrazione, l’hanno dimostrato chiaramente in città ma anche in provincia, dove gestiscono centinaia di presunti profughi e dove i fenomeni di degrado sono all’ordine del giorno. Dopo che Via Medici è stata ridotta ad un Bronx, non permetteremo che un’altra zona della città diventi fonte di guadagno per questi imprenditori, le cui rassicurazioni per noi valgono zero. Mettano nero su bianco un impegno scritto con la città, non chiacchiere da bar.

E a chiacchiere da bar i militanti di Forza Nuova fanno riferimento anche quando si tira in ballo il sindaco Variati. “Il fallimento di questa amministrazione in tema di ordine pubblico – dicono – è palese e a tratti imbarazzante. Divenuto improvvisamente sindaco sceriffo a sei mesi dalle elezioni, viene oggi a garantire alla città che quello stabile non sarà destinato ai profughi. Bene, si firmi un accordo tra i proprietari, l’amministrazione, la prefettura, un accordo vincolante in tutto e per tutto, che dia reali garanzie alla città. Se sono effettivamente questi i loro intenti, non dovrebbero avere problemi a contestualizzarli per iscritto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *