Hockey inline, esordio in casa per i Diavoli Vicenza

Vicenza – Prima casalinga per l’Mc Control Diavoli Vicenza. Domani, sabato 21, i biancorossi affronteranno i War Pigs della Libertas Forlì, nella seconda giornata del campionato di serie A1 di hockey inline. Questa gara, in programma alle 18 al pattinodromo comunale di viale Ferrarin, con ingrasso libero, rappresenta una prova importante perché i Diavoli non potranno contare sul supporto degli sloveni e dovranno quindi dimostrare che anche in versione “vicentina” la squadra sta crescendo e può fare bene.

Tanto in coppa Fisr quanto nel vittorioso derby con Asiago, l’apporto degli stranieri è stato fondamentale, soprattutto in fase offensiva. Delle 23 reti messe a segno dai ragazzi di coach Luca Roffo, infatti, 20 portano la firma degli sloveni.

Ma i Diavoli possono contare su buone individualità e la gara con Forlì è l’occasione per dare spazio a chi ha giocato meno e soprattutto per far emergere la forza e il carattere del gruppo che la scorsa settimana ha sofferto un po’ la determinazione e la velocità degli asiaghesi.

Visti anche i molti cambiamenti nel roster servirà un po’ di tempo per trovare la giusta amalgama del gruppo e la sintonia in pista, ma i vicentini non devono sbagliare se vogliono puntare in alto e devono affrontare al massimo e con grande determinazione ogni gara.

“Ci potessimo allenare insieme tutti i giorni della settimana – ha commentato il portiere dei biancorossi, Andrea Alberti, a proposito dei tanti cambiamenti rispetto alla scorsa stagione – sarebbe più semplice. Chiaro ci vorrà tempo, ma dobbiamo imparare a sfruttare al massimo quello che abbiamo”.

Ecco il calendario completo di questo turno:

  • Real Torino – Cittadella Hp
  • Diavoli Vicenza – Libertas Forlì
  • Ferrara Hockey – Milano Quanta
  • Sportleale Monleale – Asiago Vipers
  • Ghost Padova – Cus Verona

Classifica: Cittadella, Milano, Verona, Padova e Vicenza 3, Asiago, Forlì, Monleale, Torino e Ferrara 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *