Breaking News

Disagi domani per lo sciopero generale

Vicenza – Sciopero generale domani 27 ottobre, in tutta Italia, indetto da una serie di sindacati di basi tra i quali la Cub. Riguarda tutte le categorie di lavoratori e sono previsti disagi soprattutto nei trasporti, nella logistica e nei servizi pubblici. Anche il Comune di Vicenza ha avvertito oggi con una breve nota  che i servizi agli sportelli comunali potranno subire rallentamenti o interruzioni.

“E’ uno sciopero –  si legge in un commento della Cub – che preoccupa i nostri governanti che sono già in campagna elettorale a raccontare frottole ai cittadini. Scendiamo in piazzaper difendere l’unica arma vera che i lavoratori hanno a disposizione, ovvero il diritto di scioperare e manifestare il proprio dissenso. Lo facciamo assieme al sindacalismo di base che ha deciso di non piegarsi nella svendita dei diritti dei lavoratori e che non ha firmato accordi che limitano il diritto di sciopero”.

La manifestazione, in Veneto, si terrà a Susegana, nel trevigiano, davanti all’Electrolux che è una delle più grandi aziende metalmeccaniche del Veneto e che è “in perenne vertenza – sottolinea il ancora sindacato – proprio per le condizioni di sfruttamento dei lavoratori e per la poca sicurezza degli impianti, più volte denunciata dai delegati interni alla fabbrica”.

La Cub del Veneto ha deciso “che è dalle fabbriche e dai posti di lavoro che bisogna iniziare per far caprire ai padroni e al governo che a queste condizioni i lavoratori non ce la fanno più ad andare avanti”. Quanto alle richieste che vengono avanzate, esse riguardano l’abrogazione della legge Fornero, pensioni a 60 anni di età o con 35 anni di contributi, aumenti salariali consistenti, i servizi ed in particolare la sanità, la scuola e i trasporti pubblici, la difesa del diritto allo sciopero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *