Breaking News
Assessori e organizzatori della Mezza maratona dei sei Comuni
Assessori e organizzatori della Mezza maratona dei sei Comuni

Decima edizione per la Mezza maratona dei sei comuni

Thiene – Edizione numero dieci per la Mezza maratona dei sei comuni, una manifestazione sportiva molto sentita e amata dai runners, che riunisce i Comuni di Thiene, Schio, Malo, Marano, Villaverla e San Vito di Leguzzano. Tra questi territori, infatti, si snodano i circa 21 chilometri, per la precisione 21.097, di questa gara podistica, organizzata dal Team Italia Road runners presieduto da Turi Sambo, in calendario per il 5 novembre.

Nel tempo la manifestazione si è arricchita di altre sfide. Da tre anni, infatti, accanto alla half marathon c’è anche la “Piccole Dolomiti”, che segue un percorso di 30 chilometri, mentre è una novità di questa edizione la 10 chilometri non agonistica, alla portata anche dei neofiti della corsa, che siano in possesso di certificato medico agonistico.

Rispetto agli anni passati, nell’edizione 2017 si notano variazioni importanti. I tre percorsi, infatti non arriveranno più a Schio, ma a Villaverla (e dunque i corridori affronteranno il tragitto in senso contrario rispetto al passato) e partiranno alle 9.30 da tre luoghi diversi: la 10 km da Thiene, la 21 da Malo e la 30 da Schio.

“Dopo la partenza dal campo di atletica di via Riboli, a Schio – ha spiegato Sambo, presentando i percorsi – i runners della 30 km si dirigeranno verso San Vito di Leguzzano. La città sarà attraversata da nord a sud, per poi entrare a Malo. Qui, al nono chilometro, vale a dire all’altezza della tensostruttura dei campi sportivi, in via Grazia Deledda, il percorso della Piccole Dolomiti si innesterà su quello della mezza maratona. Gli atleti della 30 e della 21 km, quindi procederanno assieme ed usciranno all’altezza dell’albergo Ai pini, attraversando la statale, in direzione di Marano Vicentino”.

“Lasciato il centro di Marano, dove saranno accolti dalla banda e dal tifo dei ragazzi, i runners percorreranno un falsopiano che li porterà in centro a Thiene, in piazza Chilesotti, punto di partenza della 10 km. Raggiunta la zona industriale, poi, i percorsi porteranno a via Papa Giovanni XXIII, zona di arrivo di tutte e tre le gare. Ci aspettiamo di vedere i primi partecipanti, quelli della non agonistica, tagliare il traguardo verso le 10”.

Un’altra novità è rappresentata dal Pasta party finale, in realtà uno “Gnocco party”, possibile grazie alla collaborazione tra Famila e Pro loco di Villaverla e introdotto per rifocillare gli atleti nel dopo gara. Da sottolineare pure il potenziamento dei servizi navetta (otto navette a disposizione che, con partenza dal municipio di Villaverla, dalle 6.45 alle 8.30 accompagneranno gli atleti alle partenze dei vari percorsi) e Pacers (atleti passisti, provenienti anche da fuori regione, che scandiranno il ritmo, aiutando, così, chi lo vorrà a finire la gara entro un determinato tempo). “Come d’abitudine- ha spiegato Riccardo Trulla – il nostro servizio Pacers si sposa con la solidarietà: saremo infatti promotori di una raccolta fondi in favore della Città della speranza”.

“Questa manifestazione – hanno sottolineato i rappresentanti dei sei Comuni, nel corso di un incontro di presentazione della gara – è una importante occasione per la valorizzazione del nostro territorio senza campanilismi, ma facendo un lavoro di rete per promuovere i valori positivi dello sport”. Per tutte le informazioni (regolamento, iscrizioni, percorsi, ritiro pettorali) si può consultare il sito internet dedicato: maratona6comuni.it.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *