Paolo Crepet
Paolo Crepet

Crepet a Confindustria per parlare di giovani

Vicenza – Sarà lo psichiatra ed esperto di dinamiche relazionali tra genitori e figli Paolo Crepet al centro dell’incontro “Il coraggio di credere nei giovani”, promosso dal Comitato piccola impresa di Confindustria Vicenza, che si terrà martedì 31 ottobre, alle 16.45, a Palazzo Bonin Longare, in Corso Palladio a, Vicenza. L’evento, che anticipa il Pmi Day del prossimo 17 novembre (una giornata nazionale di orientamento scolastico attraverso le visite degli studenti nelle piccole e medie aziende del territorio) vuole affrontare i temi del lavoro giovanile, dell’alternanza scuola e lavoro e della diffusione della cultura d’impresa verso i giovani.

“Si tratta di tematiche di primaria rilevanza nella società odierna – ha sottolineato Mirko Bragagnolo, giovandel Comitato piccola impresa di Confindustria Vicenza -. Da imprenditori e, spesso, anche da genitori, siamo attori talvolta impreparati ad affrontare questa fase della crescita delle nuove generazioni. Perciò abbiamo voluto proporre agli imprenditori associati questo tipo di incontro, che ci aiuterà a vivere il nostro impegno con maggiore consapevolezza, semplicità e anche serenità”.

Oltre all’intervento di Paolo Crepet, e ai saluti introduttivi di Mirko Bragagnolo, Fabrizio Galli Zugaro (direttore commerciale del polo veneto di Banca Popolare Volksbank) e Roberto Xausa (presidente della Fondazione Banca Popolare di Marostica Volksbank), l’incontro prevede le testimonianze di insegnanti e imprenditori che hanno superato con successo le sfide proposte dal nuovo assetto formativo che vuole avvicinare la scuola e l’impresa. In questo senso parleranno le imprenditrici Lara Bisin e Laura Bertacco e il docente dell’Itet Einaudi di Bassano Giovannella Cabion. Chiuderà i lavori il presidente nazionale della Piccola industria Confindustria Alberto Baban.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *