Breaking News

Arzignano, controlli straordinari contro i vandali

Arzignano – Un servizio straordinario di sorveglianza sarà attivato ad Arzignano, così da tenere d’occhio la piazza e, più in generale, il centro storico, per prevenire e contrastare l’azione dei vandali. Si tratta, in sintesi, di pattugliamenti che saranno svolti di concerto con l’Associazione nazionale carabinieri, 91esimo nucleo Arzignano Valchiampo, e che sono stati disposti dall’amministrazione comunale, in accordo con le forze dell’ordine, proprio in seguito agli atti di vandalismo che ignoti hanno messo in atto nella notte tra sabato 7 e domenica 8 ottobre in particolare in vicolo Rizzetti e in via Corridoni.

“Dopo l’ennesimo episodio di vandalismo – ha commentato l’assessore al decoro urbano, Nicolò Sterle – abbiamo deciso di prendere provvedimenti, adottando una nuova linea di intervento, soprattutto in considerazione del fatto che questi fenomeni hanno continuato a ripetersi nonostante i richiami dell’amministrazione comunale e nonostante, in passato, l’intervento delle forze dell’ordine abbia permesso di individuare i responsabili”.

“Spero – ha concluso – che questo nuovo servizio di sorveglianza funga da deterrente e permetta di individuare quegli incivili che danneggiano il decoro urbano e che, soprattutto, si rendono responsabili di reati che sono penalmente perseguibili”.

“L’avvertimento è lanciato – ha sottolineato il sindaco di Arzignano, Giorgio Gentilin -. Non è più tollerabile che alcuni angoli del centro storico e l’arredo urbano che vi si trova siano in balìa di bande di giovani in preda all’alcool. Queste persone, rispettando spesso una logica di appartenenza al branco, bevono, sporcano e creano danni, producendo una cattiva immagine della città. Per quanto è nelle possibilità dell’amministrazione questi comportamenti non saranno più tollerati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *