lunedì , 13 Settembre 2021

Onoreficenze per i Carabinieri di Bassano

Cerimonia oggi, presso la Compagnia carabinieri di Bassano del Grappa, per la consegna di diverse onorificenze a militari in forza presso i reparti del territorio. Si tratta di riconoscimenti per gli anni di servizio prestati “con costante impegno e sacrificio al servizio del cittadino, un suggello dell’opera prestata con quotidiano slancio e passione”. E’ stata assegnata la Croce d’oro per anzianità di servizio militare (venticinque anni) al Maresciallo Maggiore Donato Vincenti, comandante del Nucleo Comando della Compagnia Carabinieri di Bassano del Grappa, e al maresciallo maggiore Rosario Vigliotti, effettivo al Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Bassano del Grappa.

La medaglia d’argento al merito di Lungo comando (quindici anni) è andata invece al brigadiere capo Renato Campagnaro, effettivo al Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Bassano. La Croce d’argento con stelletta per anzianità di servizio militare (venticinque anni) all’appuntato scelto Emanuel Ferrazzi e all’appuntato scelto Paolo Russo, entrambi effettivi alla stazione di Rosà, all’appuntato scelto Antonello Petti, effettivo alla stazione di Romano d’Ezzelino, e all’appuntato scelto Armando Mucci, effettivo alla stazione di Nove.

La Croce d’argento per anzianità di servizio militare (sedici anni): appuntato scelto Attilio Esposito, appuntato scelto Nicola Formisano e appuntato scelto Fulvio Sampaolo, effettivi alla stazione di Rosà; appuntato scelto Andrea Peretti, effettivo alla stazione di Nove.

“Sono tappe importanti per ogni militare – è stato detto durante la cerimonia -: ne accrescono ancor di più il senso di responsabilità e la consapevolezza di dover essere costante esempio per le nuove leve, a cui mettere a disposizione il proprio qualificato bagaglio esperienziale e professionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità