Alberto Colombo
Alberto Colombo

Calcio Serie C, il Vicenza fa visita alla Reggiana

Vicenza – “Affrontiamo una squadra con dei valori, anche se sta attraversando un momento non positivo. A livello sentimentale quella di domani è per me una partita diversa da tutte le altre: per novanta minuti sarò un avversario per il pubblico di Reggio, che in passato mi ha apprezzato e fatto sentire importante. Tornare lì e rivedere tanta gente con cui ho lavorato sarà sicuramente piacevole”. A parlare è il tecnico del Vicenza Calcio Alberto Colombo, che domani torna a Reggio Emilia per affrontare, alla guida dei biancorossi, la sua ex squadra. Il fischio d’inizio è alle 18.30.

La partita è importante, come lo sono tutte del resto, in un campionato lungo e difficile, ma soprattutto lo è, sul piano del morale, per una formazione che sta attraversando un momento estremamente delicato come il guado che il club berico cerca di superare in questo periodo. Il riferimento, naturalmente, è alle vicende societarie che, con evidenza, stanno influenzando non poco i giocatori, che alternano, come è successo anche nell’ultimo turno di campionato, momenti di bel gioco ad altri di smarrimento.

Ritroveranno la serenità? La vendita del Vicenza andrà in porto assicurando un futuro al club? Le voci che circolano dopo l’uscita di scena di Boreas Capital si dimostreranno concrete? In realtà ben poco è trapelato fino ad ora, salvo la conferma che la trattativa ci sarebbe ed a rappresentare la controparte dell’attuale proprietario Vi.Fin. sarebbe un consulente torinese, Fabio Sanfilippo. Vedremo.

Certo è comunque che la storia del calcio degli ultimi decenni ha parlato chiaro: le squadre che emergono sono quelle che hanno dietro una proprietà chiara, con disponibilità economiche ampie, idee e creatività, e con una sincera passione calcistica. Con caratteristiche e motivazioni di altro tipo, magari di tipo finanziario o fiscale, si va poco lontano.

La nostra diretta web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *