Breaking News
Nonostante la buona prestazione, il Vicenza ha incassato un'altra sconfitta. Foto di Margherita Longo
Nonostante la buona prestazione, il Vicenza ha incassato un'altra sconfitta. Foto di Margherita Longo

Calcio donne, Vicenza cade contro Pordenone

Vicenza – Ancora una sconfitta per il Vicenza calcio femminile, che nella gara di ieri pomeriggio disputata sul campo di via Baracca, con fischio d’inizio alle 15, è stato superato, per 0-1, dal Graphistudio Pordenone. La squadra di mister Cristian Dori rimane quindi ancorata all’ultima posizione in classifica, a quota 0 punti. Il match, in programma per la terza giornata del campionato di calcio di serie B, girone C, è stato equilibrato: entrambe le formazioni hanno avuto, fin da subito, diverse occasioni, ma solo le neroverdi friulane sono riuscite a concretizzare, andando in rete, con Zanetti a inizio ripresa.

Per quanto riguarda la cronaca dell’incontro, al quarto minuto la biancorossa Missiaggia recupera palla a centrocampo, serve in profondità Roberta Pomi che resiste ad un difensore e insacca in rete. Su segnalazione del guardalinee però, l’arbitro annulla il gol. La reazione delle ospiti non si fa attendere: Pordenone si rende pericoloso su calcio d’angolo, con Piazza, il cui colpo di testa termina alto sopra la traversa.

Poco prima del quarto d’ora sono ancora le vicentine a spingere: dopo una bella azione corale sulla destra, la palla arriva a Rigon, che da fuori area colpisce di sinistro con palla di poco a lato. Friulane di nuovo pericolose, in tre occasioni tra il 19′ e il 22′ con la prima chance per Paoletti che all’altezza del secondo palo non riesce ad inquadrare la porta. Si fa notare poi Caterina Ferin con due tiri da fuori area: il primo è ben parato in tuffo da Dalla Via, mentre il secondo, da posizione più centrale, si spegne sul fondo. Ultima occasione del primo tempo per il Vicenza, con Fortuna che raccoglie fuori area una palla vagante e calcia rasoterra sfiorando il palo alla destra di Sara Ferin.

La partita si sblocca al nono minuto della ripresa, quando Zanetti riceve sul vertice sinistro dell’area e lascia partire un gran destro che si infila sotto l’incrocio dei pali, portando così in vantaggio Pordenone, 0-1. Il Vicenza tenta di aggiustare subito il risultato, senza però riuscire a trovare gli spunti giusti in attacco. Bisogna infatti attendere il 64′ per vedere una azione pericolosa delle padrone di casa, che vanno vicino al pareggio con Maddalena. La centrocampista biancorossa chiude troppo con il mancino e vede la palla spegnersi di poco a lato. La parola passa poi alle neroverdi, che potrebbero chiudere la partita sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma a pochi passi dall’area piccola Dri calcia alto un pallone vagante.

Il Vicenza continua a pressare, ma non riesce a trovare il pareggio. All’83’ Pegoraro dalla distanza sfiora l’eurogol, ma per sua sfortuna la palla non scende abbastanza e si spegne di poco sopra la traversa. Ultima occasione della partita, all’89’, per Paoletti, ma l’attaccante friulana si divora il raddoppio con un tiro centrale, che Dalla Via blocca senza difficoltà.

Vicenza (4-3-2-1): Dalla Via; Calderaro, Missiaggia (C), Pegoraro, Frighetto; Rigon, Fortuna, Calandra; Pomi R. (80′ Cuomo), Pomi S. (73′ Passuello); Bettinardi (59′ Maddalena)

Pordenone (4-2-3-1): Ferin S.; Piazza, Perin, Schiavo (C), Padovan; Dri, Faggiani; Ferin C., Pugnetti (46′ Cimarosti), Paoletti; Zanetti (81′ Novellino)
A disposizione: Pusiol, Perissinotto, Tomasi, Dall’Arche, Desinano

Arbitro: Stefano Grassi (Forlì); assistenti: Giovanni Visentin e Donato Longo (Vicenza)

Ecco gli altri risultati della terza giornata:

  • Brixen Obi – Bologna Fc 0-0
  • Fortitudo Mozzecane – Pro San Bonifacio 0-0
  • Imolese – Castelvecchio 0-1
  • San Marino Academy – La Saponeria Unigross 1-0
  • Trento Clarentia – Permac Vittorio Veneto 0-3
  • Unterland Damen – Riccione 0-0
  • Women Soccer Castelnuovo – Jesina 1-2

Classifica: Jesina e Castelvecchio 9, Pro San Bonifacio 7, San Marino Academy, Pordenone e Permac Vittorio Veneto 6, Brixen Obi 5, Fortitudo Mozzecane, La Saponeria Unigross, Riccione e Bologna Fc 4, Unterland Damen 2, Imolese 1, Vicenza, Women Soccer Castelnuovo e Trento Clarentia 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *