Arrestata una donna per un furto all’ospedale

Torrebelvicino – Ieri i Carabinieri di Piovene Rocchette hanno portato a termine una articolata attività d’indagine iniziata dopo una denuncia di furto presentata a fine di agosto, dai dirigenti dell’ospedale Altovicentino di Santorso.

In particolare hanno denunciato a piede libero per ricettazione, E.K.O, una donna marocchina di 24 anni che abita a Torrebelvicino, già nota alle forze dell’ordine.

Con un mirato controllo e verifica domiciliare a casa della donna, è stato rinvenuto proprio il defibrillatore e lo sfigmomanometro asportati lo scorso 16 agosto dal reparto oncologico dell’ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *