Breaking News
Un'immagine emblematica del terremoto del 24 agosto 2016
Un'immagine emblematica del terremoto del 24 agosto 2016

Apindustria, Cgil, Cisl e Uil in aiuto dei terremotati

Vicenza – I risultati di alcune iniziative di raccolta fondi promosse negli ultimi anni da Apindustria Confimi Vicenza in collaborazione, con Cgil, Cisl e Uil, convergono in un aiuto concreto alle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto di poco più di un anno fa, nel caso specifico quelle dell’Umbria.

Sabato 7 settembre infatti, una delegazione partirà da Vicenza per recarsi nel comune di Cascia, in provincia di Perugia, per consegnare nelle mani del sindaco, Mario De Carolis, un assegno che sarà destinato agli interventi di ricostruzione dopo il terribile sisma che nell’agosto dello scorso anno ha distrutto l’intero paese. In particolare i fondi raccolti andranno a supportare la ricostruzione della copertura del palazzetto dello sport di Cascia.

“Andremo in Umbria – ha messo in evidenza il presidente di Apindustria Vicenza, Flavio Lorenzin -, per consegnare un assegno al sindaco di Cascia e fare sentire la nostra vicinanza alle popolazioni del posto. Perchè quando le emergenze chiamano, è nostro dovere aiutarsi tra territori e senza distinzioni di qualsivoglia appartenenza. Apindustria Confimi Vicenza e Cgil, Cisl e Uil confermano così la loro sensibilità verso le persone in difficoltà ed il proprio impegno solidaristico che è nel dna degli imprenditori e dei lavoratori di questo territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *