Vicenza e provincia in breve

Vicenza e provincia in breve

Furto nell’Iper Tosano di Cassola. Un arresto –

I carabinieri di Rosà hanno arrestato ieri un uomo di 51 anni, Davide Accorsi, con l’accusa di furto aggravato in un esercizio commerciale. L’uomo, dopo aver preso dei cosmetici per svariate decine di euro, ne ha rotto le confezioni e nascosto il contenuto all’interno di una confezione di cialde per caffè, che pensava poi di pagare regolarmente. Tuto questop è stato notato dalla vigilanza dell’ipermercato che ha allertato i carabinieri della Centrale operativa di Bassano del Grappa, che ha mandato un equipaggio della stazione di Rosà. Accorsi, fermato dopo le casse, non ha potuto far altro che ammettere il furto. Arrestato, al termine delle formalità di rito è stato poi rimesso in libertà su disposizione del Pm di turno, essendo incensurato.

Caldogno, evade dai domiciliari. Arrestato

Questa notte, alle 2, a Caldogno, i carabinieri della Tenenza di Dueville, durante un controllo di soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, hanno scoperto che un pregiudicato di 36 anni Bojan Djordjevic,  nato in Francia ’81, con precedenti per reati contro la persona e  stupefacenti, non era presente presso la propria abitazione, dove invece doveva trovarsi  per l’espiazione di una pena definitiva, Djordjevic è stato trovato poco dopo, nelle vie limitrofe a Via Pasubio a Caldogno, e quindi arrestato in flagranza per il reato di evasione. Trattenuto presso le camere di sicurezza della Tenenza di Dueville, sarà giudicato con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *