Esordio casalingo, al De Danieli, per il Rugby Bassano nella stagione 2017/2018
Esordio casalingo, al De Danieli, per il Rugby Bassano nella stagione 2017/2018

Rugby, derby con Feltre per il Bassano 1976

Bassano del Grappa – Nuova stagione ai nastri di partenza per il Bbm Rugby Bassano 1976, con una panchina tutta rinnovata: al posto di coach Andrea Segafredo ci sarà infatti Paolo Baratella, che avrà come assistente assistente Marco Agostini. E domani, domenica primo ottobre, alle 15.30, è in programma, al De Danieli, la gara contro il Rugby Feltre, formazione retrocessa dalla serie B. Il match è valido per la prima giornata della poule 2, girone A, del campionato nazionale di serie C, nella quale sono state inserite, oltre a Bassano e Feltre, Rugby Piave, Rugby Belluno, Villadose e Monselice.

Baratella e Agostini
Baratella e Agostini

Sarà un incontro dal sapore particolare quello tra i bassanesi e i feltrini, un derby molto sentito, che mancava da diversi anni. L’ultima sfida tra le due formazioni risale infatti alla stagione 2009/2010. A quasi dieci anni di distanza la compagine bellunese torna dunque ad incrociare la strada dei giallorossi di coach Baratella alle prese con un esordio tutt’altro che semplice: “Non abbiamo paura e siamo pronti a giocarcela dal primo all’ultimo minuto – ha sottolineato il tecnico – consapevoli dei valori del Feltre ma consci, al tempo stesso, che esordire di fronte al nostro pubblico ci darà motivazioni e stimoli in più per fare bene”.

Feltre con il dente ancora avvelenato per la retrocessione dello scorso anno e intenzionata più che mai a travolgere tutto e tutti: “Le intenzioni dei nostri avversari sono chiare – ha aggiunto -. Dal canto nostro dovremo evitare errori per non farci sorprendere. Dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni a nostra disposizione e in difesa sarà necessario un gran gioco di squadra, ma al tempo stesso sarà fondamentale che ogni singolo dia il 110% e anche di più. Placcaggi precisi e determinati, affondi letali e capacità di non concentrarci troppo su eventuali momenti di opacità saranno aspetti determinanti per l’esito della sfida”.

“Feltre – ha concluso – è una delle formazioni della poule sulle quali si concentrano i favori dei pronostici, sia per la vittoria di questo girone sia per la conquista della promozione. Detto ciò, il Bassano è il Bassano, ci sono giocatori nuovi che hanno voglia di mettersi in mostra e un gruppo di senatori che dovranno far tesoro dell’esperienza maturata fin qui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *