Padova-Vicenza – Diretta web – 0-0 (Finale)

Padova – Primo derby della stagione per il Vicenza Calcio, impegnato in notturna questa sera allo stadio Euganeo contro il Padova. Molti i motivi di interesse della partita. Innanzitutto, per quanto  riguarda il Vicenza, si tratta di un banco di prova  molto significativo per i biancorossi, che hanno cominciato questo campionato di serie C davvero molto bene, vincendo le prime tre partite. In questo quarto turno, un posticipo dato che le altre hanno giocato ieri, la formazione berica deve dimostrare tutto il suo carattere e di essere davvero quella che in molti hanno definito come la squadra da battere.

Dall’altra parte il Padova, partito assai meno bene eppure accreditato fin dall’inizio come una delle protagoniste, motivato quindi a vincere, proprio con il team che più si è distinto nell’avvio di torneo, per rilanciarsi e confermare le valutazioni della vigilia di campionato. E poi è sempre un derby, sebbene non carico di quella rivalità che caratterizza altre partite simili…

Infine è una nota di interesse anche il fatto che sulla panchina padovana siede quel Pierpaolo Bisoli che ha allenato il Vicenza per gran parte dell’ultimo campionato. Fu esonerato a poche partite dal termine del torneo, poi finito con la retrocessione del Vicenza. Certamente fu una scelta azzardata quella di far fuori Bisoli, quantomeno perché mancava troppo poco alla fine, ed un nuovo allenatore non avrebbe comunque avuto tempo di fare un gran ché…

Aggiornamento in tempo reale

___________________________

Le formazioni:

Padova: Bindi, Madonna, Cappelletti, Trevisan, Contessa, Mandorlini, Pinzi, Pulzetti, Belingheri, Guidone, Capello. A disposizione: Merelli, Burigana, Russo, Ravanelli, Zambataro, Zivkov, Serena, De Risio, Candido, Marcandella, Cisco, Chinellato. Allenatore Bisoli

Vicenza: Valentini, Malomo, Crescenzi, Milesi, Beruatto, Bangu, Romizi, Alimi, De Giorgio, Giacomelli, Ferrari. A disposizione: Fortunato, Costa, Giraudo, Lanini, Di Molfetta, Comi, Magri, Salifu, Turi, Tassi. Allenatore Colombo

___________________________

Tutto pronto allo stadio Euganeo di Padova per l’atteso derby… Pubblico delle grandi occasioni, novemila spettatori, compresi gli oltre duemila vicentini arrivati per supportare la loro squadra. In questo momento non piove ma nel pomeriggio non sono mancate le precipitazioni.

Entrano in campo le squadre… Vicenza in completa tenuta scura. Calcio d’inizio al Padova

E’ inziata la partita!

Padova subito in attacco…

2’ Pericolosa mischia in area vicentina, ma nessun padovano riesce a sfruttare l’occasione

3′ La situazione si ripete un minuto dopo, è Romizi a rimediare… Subito dopo un tiro di Mandorlini è deviato in angolo da Valentini

6’ I primissimi minuti della partita raccontano di un Padova estremamente aggressivo, che sembra aver un po’ sorpreso i biancorossi che non hanno ancora fatto alcuna puntata in avanti

7’ Finalmente il Vicenza si fa vedere in avanti. C’è un certo agonismo in campo… Giacomelli messo giù senza complimenti sulla tre quarti.

8’ Sulla conseguente punizione i biancorossi entrano per la prima volta in partita nell’area avversaria, ma è niente di fatto

9’ Buon fraseggio tra i biancorossi, ma buona anche la difesa del Padova…

10’ Padova di nuovo avanti: Cappelletti colpisce di testa a due passi da Valentini. La palla è fuori di poco…

12’ Cappelletti ancora pericoloso, stavolta più della precedente e sempre di testa, ma con più precisione. La palla serebbe dentro ma Valentini è brava a deviare in angolo

13’ Ancora Padova pericoloso con Guidone. Ci mette una pezza Crescenzi…

15’ Non c’è dubbio che l’inizio di partita sia del Padova, che si è reso pericoloso già diverse volte. Il Vicenza invece non si è quasi ancora fatto vedere in avanti. E’ certo comunque che i biancoscudati stanno spendendo molte energie con una partenza così al fulmicotone…

17’ La partita comunque è bella e divertente…

18’ Fallo di Mardorlini su Ferrari al limite dell’area. Punizione per il Vicenza da ottima posizione

19’ Niente di fatto: la punizione è battuta da De Giorgio che la manda alta…

20’ Subito un rovesciamento di fronte, con il padovano Capello che tira ma Valentini blocca

21’ Brutto fallo di Trevisan su Ferrari, ed il padovano viene ammonito

22’ Bella azione in attacco del Padova, con Belingheri che prova la girata in conclusione ma la difesa biancorossa non si fa sorprendere

23’ Bella parata di Valentini su Belingheri, da un passo. Sarebbe stato praticamente un gol mangiato, ma era comunque fuorigioco…

25’ Secco tiro dalla distanza di Capello. E’ fuori di poco, e Valentini era comunque piazzato

27’ Buon suggerimento in area di De Giorgio, diretto verso Giacomelli che però è in ritardo

29’ Dopo la bruciante partenza dei primi minuti il Padova ha rallentato. Nel contempo il Vicenza è cresciuto e adesso si può parlare di un sostanziale equilibrio tra le due squadre

32’ Contestazioni del Padova per un fuorigioco segnalato dal guardalinee; sarebbe stata una occasione da gol notevole se il gioco non fosse stato fermato…

38’ La partita si è un po’ bloccata. Si sbaglia abbastanza, si gioca soprattutto a centrocampo, il gioco è più lento…

39’ Ancora Vicenza. E’ Bangu che arpiona un pallone invitante in area avversaria, tenta il dribbling ma Pinzi lo ferma

40′ Il Padova punge, ci riprova con Pulzetti, ma la palla è alta…

44’ Ci prova Giacomelli, ricevendo un pallone invitante in area di rigore e tirando di prima intenzione. Non è facile comunque la mezza girata, e la difesa padovana respinge

E l’arbitro manda tutti negli spogliatoi… Reti inviolate dunque nel primo tempo del derby Padova-Vicenza. La partita è gradevole, ma si è concretizzato poco, anche in termini di occasioni da gol. Si è visto molto più il Padova comunque, e le occasioni sono state tutte sue. Bravo nelle file biancorosse Valentini. Il portiere ha infatti salvato il Vicenza in più occasioni.

Secondo tempo

Nessun cambio tra un tempo e l’altro nelle due squadre

48’ Inizio del secondo tempo di nuovo caratterizzato da un Padova con impostazione offensiva. Belingheri va a terra in area vicentina ma l’arbitro dice che è una simulazione. Ammonito

51’ Ammonito anche Mandorlini. C’è nervosismo nelle file del Padova, e più in generale in campo…

54’ Primo cambio nel Vicenza, esce Bangu ed entra Salifu

55’ Punizione da posizione interessante per il Padova. E’ stato Milesi a mettere a terra Capello, tre o quattro metri fuori dall’area vicentina

57’ Niente di fatto per il Padova dalla punizione, solo un ennesimo calcio d’angolo…

61’ Cambio anche tra le file del padova, esce capello ed entra Chinellato.

62’ E nuovo cambio anche nel Vicenza. Esce De Giorgio, stasera non in palla, ed entra Lanini

67’ E’ una fase della partita molto tattica, ben poco spettacolare. Le due squadre sono chiuse. Il Padova sembra aver speso molte energie, forse troppe…

68’ Occasione per il Vicenza, con un gran bel tiro dal limite dell’area di Beruatto. E’ un diagonale di sinistro secco e preciso, ed è bravo comunque il portiere padovano, Bindi, a deviare in angolo

74’ Bella azione del Padova, che si conclude con un bel gesto tecnico di Pulzetti che prova una girata impossibile da fuori area. Velleitario, infatti va la palla va fuori…

78’ Doppio cambio nel Padova: esce Belingheri ed entra Candido, esce Mandorlini sostituito da De Risio.

80’ La partita a questo punto sembra ingessata. Potrebbe essere decisa solo da un episodio… Se al Vicenza fosse rimasta energia e lucidità potrebbe approfittarne perché il Padova sembra aver esaurito le batterie…

83’  Padova pericoloso in area biancorossa, salva la situazione per il Vicenza Salifu. Poco prima Giacomelli aveva sprecato una punizione interessante calciando direttamente sul portiere padovano.

84’ Doppio cambio anche nel Vicenza: escono Giacomelli e Ferrari ed entrano Giraudo e Comi

86’ Grande occasione per il Padova, con Pulzetti che lancia Candido a due passi dal portiere biancorosso. Candido riesce a tirare, ma la palla esce di un capello

87’ Nuova occasione per i padroni di casa, ancora con Candido, quasi uguale alla precedente. Tre occasioni clamorose per i patavini in una  manciata di minuti…

4 minuti di recupero…

E’ finita

E’ 0-0 dunque tra Padova e Vicenza. I biancorossi ci possono decisamente stare, anzi si può certo parlare di un punto d’oro guadagnato, perché il finale poteva essere ben diverso. Inoltre con questo punto conquistato il Vicenza mantiene la testa della classifica, seppur in coabitazione con il Pordenone. Recrimina invece il Padova, che ha dominato l’incontro e che è stato sprecone ed anche sfortunato. La squadra di Bisoli ha dimostrato di essere forte, di saper costruire, ma è mancato il guizzo finale, forse la concretezza e la precisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *