Lotta alle fake news al Festival dell’Agricoltura

Bressanvido – Coldiretti apre il Festival dell’Agricoltura di Bressanvido con un importante convegno di approfondimento su un tema decisamente attuale: “La spesa intelligente tra tipico e straordinario”. All’incontro, che è in programma per sabato 23 settembre, alle 17.30, alla Fattoria Pagiusco, in Via Chiesa, a Bressanvido, parteciperà anche Slow Food Italia, che assieme a Coldiretti è da sempre impegnata per un’informazione agroalimentare trasparente, capace di comunicare l’autenticità dei prodotti, la loro origine e la qualità espressa dalle imprese e dai territori.

“L’occasione rappresentata dal Festival dell’Agricoltura di Bressanvido – sottolinea una nota di Coldiretti – è preziosa per ribadire quanto il contributo dell’agricoltura al benessere sociale sia alla base di un’alimentazione buona, pulita, giusta e sana. Il convegno svelerà come scoprire e difendersi dalle fake news e dai falsi miti per mettere in tavola alimenti del territorio, sani e, soprattutto, che non nascondono sorprese”.

“Da anni – commenta il presidente di Coldiretti Vicenza e Veneto, Martino Cerantola – lavoriamo per fare in modo che il consumatore possa scegliere consapevolmente ciò che acquista. Dal 2000, con il patto con il consumatore, Coldiretti ha suggellato una vera e propria alleanza con i cittadini, finalizzata a favorire l’acquisto di prodotti agroalimentari del territorio, di origine certa, tanto quanto la qualità e la freschezza. Nel corso dell’incontro, che vede quale autorevole partner Slow Food, verranno inoltre svelate le modalità più semplici e rapide da mettere in atto per difendersi dalle fake news e prendere le distanze dai falsi miti”.

L’incontro prevede il saluto di benvenuto di Giuseppe Bortolan, sindaco di Bressanvido, quindi l’introduzione ai lavori di Mauro Pasquali, presidente di Slow Food Veneto e componente del comitato scientifico del Festival dell’Agricoltura, che farà da moderatore del pomeriggio di approfondimento. Alle 18 l’atteso intervento di Lorenzo Bazzana, responsabile dell’area economica di Coldiretti, sul tema “Gli acquisti agroalimentari tra fake news e falsi miti” e, a seguire, quello di Lorenzo Berlendis, vicepresidente Slow Food Italia, sul tema “Alimentarsi bene per vivere meglio”. Le conclusioni saranno affidate al presidente di Coldiretti Vicenza e Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *