Lonigo, sei denunciati per una rissa in via Macello

Lonigo – Oggi, venerdì 22 settembre, sei persone, tutti uomini e tutti di origine marocchina, di età compresa tra i 21 e i 53 anni, sono state denunciate alla Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Vicenza, dai carabinieri della stazione di Lonigo, che li ritengono i responsabili di una rissa tra stranieri che ha avuto luogo un paio di settimane fa, la sera del 9 settembre, in via Macello, a Lonigo. La zuffa si era conclusa con il ferimento di uno degli uomini coinvolti, che aveva riportato alcune ferite superficiali.

I sei uomini, che risultano essere di fatto senza fissa dimora, ma che, in ogni caso, gravitano nel territorio comunale di Lonigo, sono stati identificati grazie alle testimonianze che sono state rese da alcuni residenti della zona dove si sono svolti i fatti, e anche grazie all’attento esame delle immagini registrate dal sistema di video sorveglianza che è installato attivo nella zona.

“Per tutti e sei gli uomini – ha precisato una nota degli uomini dell’arma dei carabinieri – ai quali i nostri uomini sono arrivati al termine di una articolata attività investigativa avviata subito dopo la rissa, è stata richiesta, all’autorità giudiziaria, l’emissione del relativo nulla osta all’espulsione dal territorio nazionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità