Breaking News

Furto alla Pro Loco, quattro ragazzi denunciati

Cartigliano – Quattro giovani sono stati denunciati dai carabinieri di Nove per un furto commesso il 25 agosto scorso alla Pro Loco di Cartigliano. In quella occasione, i soggetti, a volto coperto, erano entrati forzando la porta d’ingresso nella sede della Pro Loco, in Via Cappello, adiacente al municipio, rubando generi alimentari di vario tipo, taniche di gasolio, un computer ed altre attrezzature, per un valore di oltre 1500 euro, non coperto da assicurazione.

I carabinieri, guidati dal luogotenente Davide Peruzzo, hanno condotto una prolungata attività di indagine e riscontri di vario genere ed alla fine hanno fatto terra bruciata intorno a quattro ragazzi, con ogni probabilità autori del furto. Sentendosi braccati, i giovani hanno fatto ritrovare la refurtiva, consegnandola ad un commerciante del luogo che a sua volta ha informato subito i militari dell’Arma.

“Per ultimare il quadro relativo alla colpevolezza dei quattro – spiegano in una nota i militari della Compagnia di Bassano del Grappa – venivano infine effettuate perquisizioni domiciliari che consentivano di rinvenire gli indumenti utilizzati la sera del furto. L’attività dei carabinieri di Nove, precisa e puntuale, assieme alla collaborazione del cittadino che ha subito avvisato di quanto era successo, ha consentito la risoluzione dell’evento”.

I quattro, due maggiorenni stranieri residenti a Cartigliano e Rosà, un maggiorenne italiano di Tezze sul Brenta e un minorenne straniero residente a Bassano del Grappa, dovranno ora rispondere di furto aggravato in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *