Fiera Vicenza, è di nuovo tempo di Vicenzaoro

Vicenza – Torna Vicenzaoro, appuntamento con il lusso ed i gioielli tra i padiglioni della Fiera di Vicenza. “Green Jewellery” sarà il filo conduttore dell’edizione autunnale, che si terrà dal 23 al 27 settembre. In continuità con la tematica stabilita per questo 2017, la materia green è una questione che mette al centro la responsabilità sociale, il commercio etico, la salvaguardia ambientale e la sostenibilità della ricerca dei materiali. Come sempre, l’evento sarà il punto di incontro tra più di 1.500 marchi espositori provenienti da 36 nazioni, insieme ai visitatori, a gold buyer e operatori di marketing. Grazie al supporto dell’agenzia per la promozione all’estero delle imprese italiane (Ice) saranno coinvolti 500 compratori selezionati e, tra questi, anche una delegazione di 150 operatori italiani curata da Federpreziosi.

Il programma è ricco di proposte, workshop e seminari, non solo incentrati sui temi di responsabilità ambientale, come l’incontro che si terrà il 24 settembre sulle nuove normative europee per l’uso di alcuni minerali, ma anche volti alla valorizzazione dell’artigianato italiano, ai percorsi delle piccole aziende e alla distribuzione delle produzioni locali. Numerosi seminari tratteranno delle nuove richieste del mercato, come le più recenti modalità d’acquisto online, i canali digitali e le vendite internazionali, nel pomeriggio del 24 settembre.

Verranno, inoltre, affrontati in alcune conferenze argomenti quali le tecniche di ultima generazione, per dare una visione del futuro del mondo dell’oro e del gioiello, come la stampa 3D, nella mattinata del 23 settembre, e le nuove tecnologie per la lavorazione del diamante, il giorno 25.

La struttura della manifestazione sarà suddivisa in distretti, interamente dedicati a diversi aspetti del modo orafo: “Icon” sarà il distretto dedicato ai più prestigiosi global brand, “Creation” è rivolto alle ditte legate alle realtà territoriali, “Look” alla ricerca di progettazioni innovative, “Essence” è rivolto alle aziende che si distinguono per la lavorazione di materiali e per le competenze tecniche, ed infine “Expression” sarà un distretto pensato per il visual merchandising. Per visitare la fiera e per chi desiderasse parteciparvi come espositore, consultare il sito ufficiale dell’evento.

Angelica Laminelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *