Bassano, un nuovo tagliaerba per i punti difficili

Bassano del Grappa – È stato sperimentato con successo, a Bassano, ed è già in uso da qualche giorno in città, “Spider”, il nuovo apparecchio a disposizione della società Sis per la manutenzione del verde cittadino in situazioni particolarmente complesse come rive e scarpate finora difficilmente raggiungibili. “In un’ottica di razionalizzazione e miglioramento del servizio – ha sottolineato l’assessore alla cura urbana Roberto Campagnolo –, questa apparecchiatura darà modo di impiegare ulteriori risorse nella manutenzione del patrimonio verde di Bassano. Si tratta di un investimento che va nel senso di un impegno sempre crescente e di una maggior cura della nostra città, che allo stesso tempo consolida e aumenta la collaborazione con Sis”.

“L’impiego di questo sistema – ha spiegato l’amministratore unico della Sis, Denis Bordignon, – permetterà di intervenire in maniera qualitativamente migliore, rapida e sicura soprattutto dove farlo è più difficile. Faccio un esempio: il taglio dell’erba delle rive di viale dei Martiri richiedeva finora l’impegno di sei o sette operatori che, manualmente, impiegavano circa due giorni a completare il lavoro. Con questo nuovo apparecchio l’intervento verrà eseguito in mezza giornata e saranno impiegati tre, al massimo quattro operatori”. Efficienza, economicità e sicurezza sono le caratteristiche principali dell’apparecchio, che sarà utilizzato dalla Sis anche per alcune attività ordinarie di sfalcio dell’erba ai bordi della strada o in altre aree.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità