Provinciavicenzareport

Bassano, furto di vestiti all’Ovs. Presi due ventenni

Bassano del Grappa – E’ con l’accusa di furto aggravato in concorso che è stata arrestata, dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di Bassano del Grappa, una giovane donna di 22 anni, Ylenia Molea, di Castellammare di Stabia ma residente a Spinea, e denunciato a piede libero un giovane di Venezia, Davide Talpo, di 23 anni.

Ylenia Molea
Ylenia Molea

E’ successo tutto nel pomeriggio di ieri, quando il 112 ha ricevuto una segnalazione secondo la quale c’era una ragazza con atteggiamento sospetto all’interno del negozio Ovs di Piazza Libertà di Bassano. La ragazza infatti, dopo essere uscita una prima volta con la borsa rigonfia, era tornata nel negozio prelevando vari capi ed entrando nel camerino. Uscita poco dopo dal camerino, sempre con la borsa rigonfia, è andata via, sebbene i commessi abbiano tentato di fermarla senza riuscirvi. Stavolta sono però intervenuti i carabinieri ed hanno bloccato la giovane, con la merce, in Via Bellavitis.

Davide Talpo
Davide Talpo

Mentre conducevano la ragazza in caserma per le formalità di rito, i militari hanno anche visto, poco distante, un ragazzo seduto sui gradoni del Tempio Ossario, con a fianco una pila di indumenti. Fermato anche lui, è stata ben presto constatata la presenza, nella pila di indumenti, di merce rubata al negozio Ovs, tutta priva dei cartellini che erano stati strappati. La Molea, messa alle strette, ha poi confermato che il ragazzo era il suo fidanzato, e che a lui aveva consegnato la merce rubata nel primo furto all’interno del negozio. La merce rubata aveva un valore complessivo di circa 150 euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button