Acqua e reflui, proseguono i cantieri a Montorso

Montorso Vicentino – Proseguono senza sosta i cantieri che, nel territorio comunale di Montorso, si stanno occupando degli interventi di estensione della rete di fognatura, in zone sprovviste del servizio, e della sostituzione della rete di acquedotto, così da adeguare ed implementare diametri e materiali agli standard in uso ad Acque del Chiampo.

I lavori, il cui importo ammonta a poco più di 830 mila euro, interessano le vie Darramara, Trieste, Tadiotti; Tovi (dove attualmente si sta intervenendo con la predisposizione di nuovi allacci), Valverde, Cà Vaccari e le due strade che vi si innestano (via Rio e via Montello). E, ancora, via Spinino, per la parte di fognatura, e via Trento.

“Abbiamo dato corso – ha precisato il consigliere delegato di Acque del Chiampo, Andrea Pellizzari – alle intese con il sindaco di Montorso, Antonio Tonello, coordinando il piano degli interventi con le esigenze dei cittadini e soprattutto con la riapertura scuola. Abbiamo infatti dato priorità all’esecuzione dei lavori nel periodo estivo lungo via Cà Vaccari e le laterali, per limitare il disagio sulla viabilità scolastica, terminando le opere nelle strade della zona prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.”

“Per quanto ci riguarda – ha aggiunto, in proposito, Tonello – siamo soddisfatti, poiché Acque del Chiampo ha adempiuto alla richiesta nei tempi concordati, riducendo l’impatto del cantiere sul traffico cittadino. In aggiunta, oltre a consegnare le nuove reti idriche e fognarie, ha anche reso fruibili i parcheggi, di fronte alla scuola, occupati dal cantiere, consentendone nuovamente l’uso da parte del personale scolastico e dei genitori”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *