Thiene, viola i domiciliari e viene arrestato

Thiene – Nel pomeriggio di ieri, domenica 27 agosto, i carabinieri della Stazione di Thiene hanno arrestato, in flagranza, un pregiudicato di origine albanese, che si sarebbe dovuto trovare in casa, agli arresti domiciliari, mentre invece era fuori.

Endrit Zeqja
Endrit Zeqja

Quando i militari hanno fatto un controllo a casa di Endrit Zeqja, in via Castelletto, non hanno trovato nessuno. L’uomo, 32enne che deve scontare, come detto ai domiciliari, una pena che gli era stata inflitta per reati riguardanti gli stupefacenti e contro il patrimonio, è stato notato dagli uomini dell’arma poco distante dalla sua abitazione, mentre si stava allontanando.

Arrestato con l’accusa di evasione, Zeqja è stato quindi accompagnato in una delle camere di sicurezza della Compagnia di Thiene, dove ha passato la notte e oggi dovrà comparire davanti al giudice del Tribunale di Vicenza per la celebrazione del rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *