Breaking News

Torrebelvicino, sterpaglie a fuoco. Un uomo ustionato

Torrebelvicino – E’ stato trasportato all’ospedale civile di Verona con ustioni al torace, alle braccia e al viso, l’uomo di 81 anni, le sue iniziali sono D.G., che nel pomeriggio di oggi, mercoledì 30 agosto, ha cercato di spegnere un incendio che si è sviluppato in via Casalena a Torrebelvicino, e che lui stesso aveva provocato aiutando un’altra persona a bruciare delle sterpaglie. L’uomo, che si trovava sul posto assieme i proprietari del terreno, si è ustionato nel tentativo di evitare che il rogo si propagasse ad altre aree.

Alcuni operatori dei vigili del fuoco di Schio, intervenuti sul posto verso le 15.30, hanno assistito il ferito e coadiuvato le operazioni di atterraggio dell’elisoccorso del Suem 118 giunto da Verona. Stabilizzato dal personale sanitario, l’uomo ustionato è stato trasferito in ospedale dove si trova ora ricoverato in prognosi riservata.

Altri componenti della squadra dei vigili del fuoco si sono invece dati da fare per spegnere l’incendio, che aveva interessato circa 500 metri di sterpaglia e sottobosco. I tecnici dei pompieri e i carabinieri dovranno adesso fare luce sull’episodio e stabilirne con precisione le cause e la dinamica.

I vigili del fuoco sono intevenuti, sempre questo pomeriggio, anche ad Arzignano in zona Calvarina, per un altro incendio di sottobosco. In questa occasione i pompieri arzignanesi hanno lavorato per circa un’ora per spegnere le fiamme, che hanno bruciato una porzione di terreno di circa 150 metri quadrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *